/ Cronaca

Cronaca | 23 febbraio 2022, 10:33

Aggressioni in strada: carabinieri fermano due persone per rapina e lesioni

Le vittime sono un uomo di 48 anni e un ragazzo di 21, quest’ultimo ferito al torace con due coltellate dopo essersi rifiutato di consegnare lo smartphone

carabinieri - foto d'archivio

Baby gang: carabinieri fermano due persone per rapina e lesioni

I carabinieri della compagnia Torino San Carlo e della stazione Po Vanchiglia hanno fermato due cittadini marocchini di 20 e 31 anni, ritenuti autori di due rapine commesse ai danni di un loro connazionale di 48 anni, minacciato con un coltello e obbligato a consegnare lo smartphone, e di un cittadino cinese di 21 anni, ferito con l’arma da taglio al torace destro, anche in questo caso nel tentativo di rubare il telefono.

Durante le operazioni, i militari hanno fermato un altro cittadino marocchino di 30 anni, che sottoposto a perquisizione é stato trovato in possesso di un involucro contenente grammi 52 di hashish, nascosto all'interno di una tasca del cappotto.

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium