/ Attualità

Attualità | 28 maggio 2022, 15:25

Vigone piange Luigi Boretto, storico commerciante

Aveva aperto con la moglie una ‘Latteria-commestibili’ nel 1965: “Il negozio è stata la loro vita per tanti anni

Luigi Boretto, storico commerciante di Vigone

Luigi Boretto

Chi l’ha conosciuto lo ricorda come una persona distinta, educata e gentile. Sia tra gli scaffali e i banconi del negozio, sia nelle strade di Vigone.
Luigi Boretto è mancato stamattina, dopo la mezzanotte, all’età di 92 anni. Era stato ricoverato in ospedale a Rivoli ieri per un infarto.

Malgrado i problemi che aveva nel camminare, fino a qualche giorno fa, lo si vedeva ancora chiacchierare vicino al suo negozio, in piazza Cardinal Boetto.

Nel 1965, con la moglie Lina, scomparsa 13 anni fa, aveva rilevato un’attività e avevano aperto una ‘Latteria-commestibili’, che con il tempo è diventata un minimarket, condotto dal figlio Paolo, che ha tre sorelle: Maria Teresa, Mirella e Carla.

“Il negozio è stata la loro vita per tantissimi anni, con un’attività del genere non riesci mai a staccare – ricorda Paolo –. Mio papà, finché ha potuto, ha dato sempre una mano: per esempio, faceva la cernita di verdura e frutta in cortile”. Paolo è entrato in negozio da giovane e si è appassionato con il tempo al lavoro nel mondo cibo, ma non solo: “I nostri genitori ci hanno sempre insegnato molto con l’esempio, non tanto con le parole”.
Il rosario si terrà domani, domenica 29, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria del Borgo, dove lunedì alle 15,30 si terranno i funerali.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium