/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 03 giugno 2022, 07:07

Tutto pronto per l'Hiroshima Sound Garden: ci sono anche i 99 Posse che festeggiano 30 anni di musica

Spettacoli e incontri per la terza edizione della rassegna culturale estiva fino al 27 settembre. Si parte il 7 giugno con il concerto di Svegliaginevra

esterno del locale Hiroshima Mon Amour

Tornano gli appuntamenti all'aperto con Hiroshima mon amour

Hiroshima Sound Garden, la rassegna estiva, giunta alla III edizione, organizzata da Hiroshima Mon Amour, torna per la terza estate consecutiva e apre al pubblico lo spazio verde del suo giardino dal 7 Giugno al 27 Settembre.


In orario serale, gli spettacoli e gli incontri dal vivo avranno per protagonisti nomi di prestigio della scena artistica e culturale contemporanea nazionale e internazionale. Tra i tanti concerti alcuni attesissimi ritorni: il nuovo progetto di PIERPAOLO CAPOVILLA & I CATTIVI MAESTRI (10 giugno); i TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI & COR VELENO per la presentazione dell’ultimo album “Meme K Ultra” (15 settembre); la raffinata cantautrice indipendente simbolo del cantautorato alternativo e della musica elettronica, MEG (16 settembre) e i 99 POSSE che tornano sul palco in occasione del 30° anniversario dalla loro fondazione (23 settembre).

 

La collaborazione con il FolkClub

In ambito folk e con alla collaborazione con il FolkClub di Torino, arrivano in concerto anche: il maestro del neo folk mediterraneo EUGENIO BENNATO (22 giugno); il new bluegrass degli ASHVILLE progetto di Roberto Robbo Bovolenta (23 giugno); dal gotha dei chitarristi acustici mondiali, PEPPINO D’AGOSTINO (30 giugno); l’ex frontman della band folk-rock sperimentale Il Parto delle Nuvole Pesanti, PEPPE VOLTARELLI, fresco vincitore del suo terzo Premio Tenco e ora in scena accompagnato alla chitarra da Lorenzo Colace in Recital  (19 luglio).

 

I nuovi talenti

Accanto a questi nomi, una fotografia delle nuove scoperte del panorama indipendente italiano con i progetti di alcune giovani artiste, per cinque appuntamenti promossi insieme a TOXD Torino Città per le Donne. Si comincia con svegliaginevra, nome d’arte di Ginevra Scognamiglio, ospite della serata inaugurale di Hiroshima Sound Garden, il 7 giugno; poi tocca alla cantautrice friulana CENERI (1 luglio); PRIM, moniker di Irene Pignatti da Modena (8 luglio); mentre a settembre arrivano Asia Martina Morabito in arte SLEAP-E (7 Settembre) e OPHELIA (22 settembre).

 

Gli ospiti 

Tra gli ospiti anche una delle figure più importanti della nuova generazione del jazz italiano ed europeo, GIOVANNI GUIDI (20 luglio), per la prima volta a Hiroshima Mon Amour con una formula suggestiva e affascinante, in Piano Solo: 100 Comizi d’amore, un concerto dedicato all’intellettuale più anticonformista e rivoluzionario del ‘900 Pier Paolo Pasolini in occasione del centenario dalla sua nascita. Comizi d’amore è anche il titolo dello spettacolo proposto dal Teatro delle Forme in collaborazione con la Rete italiana di cultura popolare, portato in scena da ANTONIO DAMASCO (21 luglio).

 

Gli altri appuntamenti dal teatro alla letteratura 
La parola recitata si ritrova in altri appuntamenti tra teatro, stand up comedy e divulgazione 2.0. Si comincia con Miss Show Business – Judy Garland oltre l'arcobaleno del musicteller torinese FEDERICO SACCHI (9 giugno); lo scrittore, nonché direttore artistico del Salone internazionale del Libro di Torino, NICOLA LAGIOIA con La città dei vivi (21 giugno); gli spettacoli di teatro sperimentale Segnale d’allarme – La mia battaglia VR per la regia di ELIO GERMANO (15 giugno) Something Stupid di e con FAUSTO PARAVIDINO (28 giugno) e l’incontro con il filosofo professor MAURIZIO FERRARIS (27 giugno).  Luglio inizia con la stravagante coppia di poeti GUIDO CATALANO E ROBERTO MERCADINI in Cose che non avremmo sperato di potervi dire (5 luglio) e prosegue con la comicità di ELEAZARO ROSSI (7 luglio); la brillante narrazione e gli aneddoti cinematografici di STEVE DELLA CASA ed EFISIO MULAS conduttori della nota trasmissione radiofonica HOLLYWOOD PARTY di Radio Rai 3 (13 luglio); per finire a settembre, con il filosofo delle piante STEFANO MANCUSO in un incontro organizzato in collaborazione con il PAV  - Parco d’arte vivente di Torino (9 settembre).

 

Un calendario con più di 40 eventi, impreziosito dalla collaborazione con alcune importanti realtà culturali torinesi. 

 

Hiroshima Sound Garden apre al pubblico dal lunedì al venerdì: dalle 10 del mattino alle 18 per l’aula studio, mentre nei giorni di spettacolo dal vivo, dalle 19.

 

I biglietti per l’ingresso agli spettacoli si possono acquistare in prevendita tramite il circuito www.mailticket.it

 

 

Per informazioni e aggiornamenti sul calendario:

www.hiroshimamonamour.org | www.facebook.com/<wbr></wbr>HiroshimaMonAmourTorino/

 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium