/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 settembre 2022, 14:20

5 consigli per avere la casa sempre in ordine

La routine di tutti i giorni, tra lavoro, figli e impegni diversi non consente sempre di avere una casa pulita e in ordine

5 consigli per avere la casa sempre in ordine

La routine di tutti i giorni, tra lavoro, figli e impegni diversi non consente sempre di avere una casa pulita e in ordine. Ma come fare per avere una casa sempre perfetta, anche quando si ha poco tempo?

Less is more: togli l'eccesso

Il minimalismo è il primo requisito per una casa ordinata, togliere il superfluo e tutti gli oggetti in bella vista è un metodo rapido per dare "aria" agli spazi e non avere troppa confusione sott'occhio. La limitata presenza di oggetti renderà anche più semplice mettere in ordine in qualsiasi momento della giornata.

Programma delle pulizie

Seguire pedissequamente un calendario delle pulizie settimanali è utilissimo per diverse tipologie di soggetti: da chi lavora fuori casa e ha poco tempo per rassettare fino al genitore in smart working che deve destreggiarsi tra incarichi lavorativi e pulizie domestiche, avere un programma da seguire concederà di organizzarsi bene e senza fare le corse. Su Guidario.it. puoi trovare tanti consigli per scegliere i migliori elettrodomestici per le tue pulizie.

Una piccola pulizia al giorno

Ogni stanza dovrebbe avere una pulizia approfondita almeno una volta alla settimana: il consiglio però è di dedicare 15 minuti giornalieri al riordino.
Ciò servirà a sistemare le scarpe lasciate in corridoio, la borsa sulla sedia, la giacca sul divano e tutte quelle piccolezze che concorrono all'idea di un ambiente confusionario. Così facendo non sentirai nemmeno il peso del lavoro, con la certezza rassicurante di avere una casa pronta anche alle visite più inaspettate.

Non rimandare mai

Rimandare le faccende domestiche significa accumulare il disordine e rendere più complesso il processo di pulizia. È importante quindi non lasciare che lo sporco e la confusione prendano il sopravvento, in modo da non lasciarsi scoraggiare dalla mole di lavoro che ci aspetta. Anche sfruttare i momenti morti della giornata per fare una piccola faccenda è ottimale.

Insegna ai bambini a utilizzare una sola area della casa

Chi ha bambini piccoli sa quanto sia difficile mantenere una casa ordinata a causa dei mille giochi sparsi per le varie stanze. È una buona norma quindi insegnare loro a stare nella loro camera o utilizzare una specifica area del salotto, così da impiegare pochissimo tempo per riordinare i giochi. Anche fare decluttering e gettare ciò che è rotto o in disuso può essere una buona idea. La tendenza di molti genitori, infatti, è comprare senza mai buttare e ciò concorre all'accumulo di oggetti che resteranno in giro per la casa creando confusione.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium