/ Nichelino-Stupinigi-Vinovo

Nichelino-Stupinigi-Vinovo | 11 dicembre 2022, 07:30

A Nichelino il Comune rilancia i buoni spesa per 740 famiglie in difficoltà

Stanziati 80 mila euro per una misura già utilizzata durante la prima fase della pandemia

buoni spesa nichelino

A Nichelino il Comune rilancia i buoni spesa per 740 famiglie in difficoltà

L'iniziativa era stata già lanciata nella primavera del 2020, durante la prima fase della pandemia, ma adesso dall'emergenza Covid si è passati alla crisi ingenerata dal caro bollette e dal boom dei costi energetici. Nichelino rilancia così i buoni spesa, stanziando 80 mila euro per andare incontro a 740 famiglie in difficoltà.

Aiutare chi è in difficoltà (e il piccolo commercio)

L'obiettivo è duplice: aiutare le persone a superare questa fase così delicata e nel contempo sostenere il commercio di vicinato e i piccoli negozi. Lo slogan utilizzato, infatti, è "a Nichelino compra sotto casa tua e tieni viva la tua città". Poi che si tratti di un grosso regalo di piccoli acquisti che servono per le necessità quotidiane poco cambia.

Verzola: "Fare acquisti a Km0 aiuta e conviene"

"Fare gli acquisti a Km 0 aiuta il commercio locale e fa risparmiare tempo e denaro", hanno sottolineato l'assessore al Commercio Fiodor Verzola e quella alle Politiche Sociali Paola Rasetto - Per questo, insieme a Confesercenti, abbiamo individuato circa 60 esercizi commerciali cittadini che accetteranno i buoni spesa". Buoni che saranno consegnati, previo appuntamento, dalla Protezione Civile di Nichelino, una istituzione che è risultata fondamentale durante la pandemia.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium