/ Cronaca

Cronaca | 22 gennaio 2023, 16:58

Dopo mesi di degrado, “rinascono” le staccionate di legno del lungo Dora

L'intervento, in fase di attuazione, interessa oltre 200 metri delle sponde del fiume per un costo complessivo di 12mila euro

staccionate lungo la Dora

Tornano le staccionate lungo la Dora

Negli scorsi mesi avevamo documentato più volte lo stato di degrado in cui versavano le staccionate di legno lungo la Dora Riparia a Torino. La situazione, fino a poche settimane fa, si presentava davvero precaria, con lunghi tratti danneggiati se non addirittura divelti, senza risparmiare le zone più frequentate come il Campus Luigi Einaudi dell'Università degli Studi di Torino.

12mila euro per oltre 200 metri

A fronte di tutto ciò, le istituzioni hanno deciso di intervenire con il ripristino delle parti danneggiate e la sostituzione delle staccionate crollate in diversi punti delle sponde del fiume, per una lunghezza totale che supera i 200 metri.

La Circoscrizione 7, nel frattempo, ha fatto sapere di aver avviato i lavori in lungo Dora Voghera, Firenze e Napoli per un costo complessivo di 12mila euro.

Marco Berton

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium