/ Attualità

Attualità | 01 marzo 2023, 09:38

Sostegno al Cinema: maxi contributo da 20 milioni di euro dalla Regione Piemonte

Un aiuto economico per transizione digitale, produzione, sostegno alle sale. Presidente di Agis, Tomelleri: "Misura mai vista prima". Ad aprile l'apertura dei bandi

Sostegno al Cinema: maxi contributo da 20 milioni di euro dalla Regione Piemonte


Venti milioni
per la filiera del cinema: transizione digitale, produzione, sostegno alle sale.

Un aiuto economico su tre misure da 8 milioni di euro12 milioni di euro e 400 mila euro annunciato nei giorni del Torino Film Festival all’interno di Torino Film Industry , ha trovato l’approdo in Giunta dove è stato approvato il documento che impegna la Regione a rafforzare le attività di tutto il comparto con un intervento considerato tra i più imponenti degli ultimi anni, certamente tra i più attesi dopo il periodo di chiusure che ha rischiato di mettere in ginocchio il comparto della produzione ma anche degli esercenti che portano ogni anno davanti allo schermo circa 7 milioni di persone. 

"Si tratta di una misura mai vista prima, diciamo storica, frutto di oltre un anno di lavoro condiviso" commentano Arrigo Tomelleri Presidente Anec Piemonte Valle d’Aosta e Simone Castagno Vice Presidente Anec Nazionale e delegato Anec Piemonte e Valle d’Aosta.

L’azione più corposa è quella da 12 milioni che serviranno a favorire e attrarre nuovi lungometraggi e serie TV di finzione e animazione (solo grazie al “Piemonte Film Tv Fund” avviato nel 2018 il territorio ne ha ospitati 35 di livello importante negli ultimi quattro anni), e altri 8 milioni per tutelare e valorizzare i cinema piemontesi attraverso i fondi europei (Fesr - Fondo europeo dello sviluppo regionale) con bandi che partiranno entro il mese di aprile. 

Il Settore Promozione delle Attività Culturali della Direzione Regionale Cultura e Commercio, in più fornirà un ulteriore supporto per avviare la transizione delle sale con altri 400 mila euro. Per un’operazione che nel suo complesso impegna oltre 20 milioni di euro. 

Nel Programma Triennale della Cultura 2022-2024 la Regione Piemonte ha inserito anche una linea di intervento pluriennale a favore di progetti di promozione e diffusione delle sale sul territorio, una misura su cui misura verranno investiti fino al 2024 circa 1 milione di euro per renderle luoghi polifunzionali e punto di riferimento per ospitare eventi e manifestazioni culturali, ma anche per incentivare le persone ad andare al cinema, producendo ad esempio un prezzo del biglietto calmierato grazie a convenzioni e collaborazioni che possono essere messe in campo con le scuole o con la rete delle associazioni del territorio. 

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium