/ Eventi

Eventi | 03 marzo 2023, 15:34

La Val Pellice festeggia l’8 marzo con uno striscione e tanti diritti negati

L’iniziativa del Coordinamento donne inizia sabato 4 davanti al municipio di Torre Pellice

I biglietti con i diritti negati che verranno distribuiti in Valle

I biglietti con i diritti negati che verranno distribuiti in Valle

Distribuiranno diritti negati e appenderanno uno striscione su una delle colonne del municipio di Torre Pellice, per invitare chi passeggia nel centro storico a riflettere sulla condizione femminile. In occasione dell’8 marzo – Giornata internazionale della donna – il Coordinamento donne Val Pellice organizza una manifestazione in centro paese. “Diamo appuntamento a tutti domani, sabato 4 marzo, alle 15,30, davanti al municipio di Torre Pellice dove inaugureremo ed appenderemo lo striscione con la scritta ‘Solidarietà con tutte le donne che non hanno diritti’. Rimarrà esposto per un po’ di tempo in modo da continuare a invitare alla riflessione dopo l’8 marzo” spiega Marilena Cassano, membro del gruppo attivo da più di vent’anni.

Durante l’appuntamento verranno anche distribuiti dei bigliettini: su ognuno di loro è indicato un diritto negato in Italia e nel modo. “Non è stato difficile trovare situazioni da scrivere anche per il nostro Paese, ad esempio per quanto riguarda il diritto a un pari trattamento economico rispetto agli uomini sul posto di lavoro” aggiunge Cassano.

I bigliettini dei diritti negati saranno in distribuzione nei giorni successivi a Torre Pellice alla biblioteca Carlo Levi, in via Roberto D’Azeglio 10, al tempio valdese di via Beckwith in occasione del culto e al Liceo valdese che si trova nella stessa via. Sarà possibile trovarli anche a Luserna San Giovanni alla Biblioteca civica, di via Ex Deportati e Internati 22, al supermercato Crai che si trova nella stessa via e al tempio valdese nel piazzale della Riforma protestante.

Elisa Rollino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium