ELEZIONI REGIONALI
 / Economia e lavoro

Economia e lavoro | 23 marzo 2023, 10:09

Dottor Emanuele Puzzilli: l’importanza della prevenzione dentale per evitare complicazioni, anche gravi, in futuro

Dottor Emanuele Puzzilli: l’importanza della prevenzione dentale per evitare complicazioni, anche gravi, in futuro

La prevenzione dentale sembra non essere una priorità per gli italiani. Secondo i dati ISTAT, infatti, negli ultimi 12 mesi solo il 32% ha effettuato una visita di prevenzione o pulizia professionale. Un trend che è stato aggravato anche dai lunghi mesi di pandemia, che in generale hanno avuto un impatto negativo sulle abitudini degli italiani in termini di prevenzione e cure, anche per quando riguarda la salute orale.


Un altro dato interessante, però, e che negli ultimi 12 mesi ben il 70% degli italiani si sono rivolti a un odontoiatra per risolvere una problematica già conclamata. Ciò significa che la maggior parte delle persone si reca dal dentista solo quando il problema è già evidente e a uno stadio avanzato, tipicamente quando si percepisce del dolore, e la situazione è quindi più complessa da risolvere.


È un atteggiamento controproducente, che non si riscontra in altre forme di prevenzione, ad esempio quella per i tumori al seno o il pap test, esami che addirittura vengono passati gratuitamente dal servizio sanitario nazionale dopo una certa età”, sottolinea il Dottor Emanuele Puzzilli, affermato professionista nel campo dell’odontoiatria ed esperto di estetica del sorriso. “Certo, si tratta di problematiche correlate a malattie molto gravi per la salute, che possono avere conseguenze anche tragiche, ma non bisogna dimenticare che anche trascurare la salute dentale e non fare prevenzione in tal senso può portare a situazioni complesse e molto dolorose”.


Moltissime problematiche, tra cui alcune particolarmente frequenti in alcune fasi della vita e che hanno un impatto negativo sulla qualità della vita stessa, possono infatti essere prevenute attraverso periodici appuntamenti dal dentista e una pulizia professionale ogni sei mesi.


Oltre alle ben note carie, che possono comunque portare a situazioni molto dolorose, sono diverse le patologie che derivano dalla mancanza di una corretta prevenzione. Ad esempio, le cisti dentali, che possono essere causate proprio da carie profonde o granulomi non curati tempestivamente e che sono tra le patologie più insidiose perché nelle prime fasi non hanno una sintomatologia evidente, tanto è vero che molto spesso le si scoprono casualmente, sottoponendosi ad una radiografia per altri motivi. I sintomi della ciste dentaria cominciano a farsi strada quando la patologia è già avanzata e sono essenzialmente mal di denti, gengive e labbra gonfie, fino a denti mobili nei casi più gravi”, spiega il Dottor Puzzilli.


Un’altra patologia piuttosto grave che può scaturire da una mancata prevenzione è la parodontite, più comunemente conosciuta come piorrea, vale a dire un’infezione dei tessuti parodontali che, se trascurata, può provocare oltre a problemi alla gengive, che si infiammano e si ritraggono, anche la caduta dei denti. Si tratta di una malattia molto più diffusa di quanto si pensi, soprattutto negli adulti con più di 35 anni, in particolare nelle donne e nei fumatori.


Ma molti altri possono essere gli esempi di problematiche dovute al fatto di trascurare la propria prevenzione dentale, alcune anche molto dolorose, come gli ascessi dentali o gengivali.


A volte la prevenzione dentale viene trascurata anche per motivi economici: molte persone infatti si chiedono, perché spendere soldi per una visita se non ho alcun problema? Queste persone però non pensano al fatto che intervenire per porre rimedio a una patologia già conclamata è molto più costoso, oltre che doloroso, di una semplice visita di controllo o di una pulizia”, conclude il dottor Puzzilli. “In conclusione, investire nella prevenzione odontoiatrica significa garantirsi una migliore qualità della vita e prevenire problemi che potrebbero insorgere in futuro. Per questo motivo, è importante non sottovalutare l'importanza della prevenzione e rivolgersi ad un dentista professionista per programmare periodiche visite di controllo”.


https://www.studiodontoiatricopuzzilli.it/


* * *


Dottor Emanuele Puzzilli


Laureato in Odontoiatria e Protesi dentaria presso l’Università di Roma Tor Vergata, Emanuele Puzzilli ha seguito corsi di perfezionamento in parodontologia presso l’Università della California a Los Angeles, post graduate in implantologia presso l’ospedale San Raffaele di Milano, master di secondo livello nell’utilizzo del laser in odontoiatria presso l’Università degli studi di Firenze, oltre a costanti aggiornamenti in campo implantoprotesico. I suoi centri dentali offrono servizi di ortodonzia, tradizionale e trasparente, estetica dentale, pedodonzia, impianti e igiene dentale, interventi laser odontoiatrico, gnatologia, odontoiatria e chirurgia conservativa, odontoiatria olistica e chirurgia orale.


Madre natura ci ha dato due dentizioni: quella da latte e quella permanente.


La terza la facciamo noi” – Dottor Emanuele Puzzilli

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium