/ Sport

Sport | 25 marzo 2023, 16:36

MotoGp, è sempre Peccomania: Bagnaia vince la prima sprint race della storia

Domani sarà lui l'uomo da battere nella gara d'apertura del Mondiale in cui è chiamato a difendere il titolo conquistato lo scorso novembre

Pecco Bagnaia

MotoGp, è sempre Peccomania: Bagnaia vince la prima sprint race della storia

La MotoGp riprende da dove aveva lasciato. E' sempre Pecco Bagnaia il numero uno della specialità. Il pilota di Chivasso, in sella alla sua Ducati, si è aggiudicato la prima "Sprint Race" della storia, la novità (importata dalla Formula 1) introdotta quest'anno dal Motomondiale, con la mini gara del sabato che mette in palio punti pesanti per l'iride, dopo le prove e prima della gara domenicale.

Battuti Martin e Marquez

Con il numero 1 sulla carena, Pecco si è imposto a Portimao, in Portogallo, con un gran sorpasso nelle ultime battute sulla Ducati Pramac di Jorge Martin, mentre al terzo posto ha chiuso lo spagnolo ex iridato Marc Marquez, che nelle prove aveva conquistato la pole position.

"E' stato molto divertente, anche se è stata difficile per il vento contrario, ma alla fine me la sono goduta", ha commentato Bagnaia. E adesso tutti i tifosi italiani si augurano il bis nella corsa di domani, per iniziare nel modo migliore un Mondiale nel quale il pilota della Ducati è chiamato a riconfermare il titolo conquistato lo scorso novembre.

Infortunio per Bastianini

Meno fortunato il debutto del suo compagno di squadra, l'altro italiano Enea Bastianini: caduto a inizio gara, l'alfiere della Ducati si è fratturato la scapola destra e dovrà saltare il GP del Portogallo.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium