/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 17 aprile 2023, 09:14

Inalpi: il Comune di Peveragno approva la variante del Piano Regolatore

Attribuita all'area, di proprietà di Inalpi SpA, la destinazione ad area produttiva artigianale e industriale.

Attribuita all'area, di proprietà di Inalpi SpA, la destinazione ad area produttiva artigianale e industriale.

Attribuita all'area, di proprietà di Inalpi SpA, la destinazione ad area produttiva artigianale e industriale.

Era la fine del mese di febbraio 2022 quando, in un incontro tra Ambrogio Invernizzi presidente Inalpi –, Giovanni Invernizzi - consigliere di amministrazione con delega alla produzione, il sindaco di Peveragno – Paolo Renaudi, il vice sindaco – Vilma Ghigo e il consigliere regionale Paolo Bongiovanni, si mettevano le basi per l’avvio dell’iter burocratico per la variazione del piano regolatore che avrebbe potuto trasformare la superficie dell’attuale stabilimento Inalpi da area agricola ad area produttiva, rendendo così possibile la realizzazione di opere di ammodernamento e sviluppo dell’impianto.

E mercoledì 12 aprile, la seduta del Consiglio Comunale di Peveragno ha ufficialmente chiuso l’iter di approvazione della variante del Piano Regolatore, attribuendo all’area, di proprietà di Inalpi SpA, la destinazione ad area produttiva artigianale e industriale.
Un grande passo che nasce dalla collaborazione tra l’imprenditoria e gli enti che governano il territorio, un esempio virtuoso che mette in evidenza priorità legate alla crescita del territorio e della sua comunità.

Il progetto Inalpi, che prevede l’investimento di alcuni milioni di euro, mette sul piatto un impegno tangibile in termini economici ma non solo; presso lo stabilimento di Peveragno saranno infatti sviluppati progetti di valorizzazione della materia prima proveniente dalla filiera corta e controllata del latte Inalpi.

Un nuovo passo verso una crescita che così riassume il presidente Ambrogio Invernizzi: “Il futuro ci riserva certamente nuove sfide, il mondo è un sistema complesso chiamato, oggi più che mai, a dare risposte a quesiti importanti, e altrettanto certamente alcune problematiche richiederanno un lavoro attento e costante: la situazione generale non renderà la nostra strada una tranquilla passeggiata, ma una sfida continua. Ed è proprio in questo contesto che Inalpi prosegue un percorso fatto di investimenti per guardare al domani in modo costruttivo e attivo. Ci tengo quindi ad esprimere tutta la nostra soddisfazione per un lavoro realizzato in collaborazione con tutta l’amministrazione comunale di Peveragno che sarà certamente una nuova base di partenza per la realizzazione dei progetti che Inalpi ha messo in campo in questo biennio”.  

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium