/ Sanità

Sanità | 09 giugno 2023, 19:06

Ivrea, visita negata al bambino "senza tampone": proteste. Ma l'Asl To4 risponde: "Non è andata così"

Secondo il racconto dei sanitari si sarebbe soltanto perso tempo per permettere al pediatra di indossare i dispositivi di sicurezza. A quel punto sarebbero stati i genitori a portare via il figlio

Ivrea, visita negata al bambino "senza tampone": proteste. Ma l'Asl To4 risponde: "Non è andata così"

Un presidio del comitato 'Di Sana e Robusta Costituzione' ha manifestato oggi a Ivrea nel piazzale all'ingresso dell'ospedale.

Nel mirino della protesta, "il prolungarsi delle restrizioni pandemiche", che avrebbe portato la struttura a "rifiutare la visita a un bambino i cui genitori non hanno voluto sottoporlo al tampone per il Covid".

Secondo il racconto del Comitato, "sono state negate le cure al bambino". Ma l'Asl To4 fa tutta un'altra ricostruzione dell'accaduto. "Il pediatra di turno non ha rifiutato di fare la visita, ma ha provveduto a indossare i dispositivi di protezione prima di effettuare la prestazione. Al momento della chiamata, però, bambino e genitori non c'erano più".

Il bambino è stato poi visitato al pronto soccorso di Ciriè, dove i genitori non hanno specificato che il bambino avesse problemi respiratori: per questo, i sanitari non hanno proprio valutato di sottoporlo al tampone.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium