/ Attualità

Attualità | 20 settembre 2023, 19:52

L'attivista Rašid Nikolić fa "irruzione" durante al Festival delle Migrazioni [VIDEO]

il gesto durante l'opening della rassegna. "Occupato" il cortile di San Pietro in Vincoli!

L'attivista Rašid Nikolić fa "irruzione" durante al Festival delle Migrazioni [VIDEO]

Durante la serata d'apertura della V edizione del Festival delle Migrazioni, Rašid Nikolić, artista e attivista per i diritti del popolo Rom, ha "fatto irruzione" all'interno della sala, annunciando di aver allestito all'interno del cortile di San Pietro in Vincoli un presidio culturale attivo denominato ME SOM ROM! 

Così Rašid Nikolić occupa il cortile di San Pietro in Vincoli e si stabilisce all'interno del programma del Festival delle Migrazioni 2023, per riportare l’attenzione sulla comunità Rom che vive in un limbo legislativo e sociale.
Durante tutto il festival, fino a domenica 24 settembre, l'artista vivrà fisicamente in un campo da lui allestito, con un camper/teatro dal quale un intero programma di incontri e performance sarà messo in scena, parallelamente al resto degli eventi del festival.



Tra gli eventi in programma, la colazione consapevole del mattino Burro-Crazia & Marmellata: burro, pane e marmellata, accompagnati da un talk sulla demonizzazione dei Rom e l’invenzione del sistema dei campi nomadi, e lo spettacolo Rom vs Tutti, un'esibizione a metà tra la stand-up comedy e conferenza antropologica: in questo ring culturale Nikolić, con un tocco di stravaganza e con feroce ironia, scardina i pregiudizi e l'ignoranza che aleggiano sovrani sulla cultura Romanì. 

La sera è dedicata a Paramiśar, espressione che nella lingua Romanì indica i narratori. Attorno al fuoco, verranno raccontate leggende, fiabe e ricordi del popolo Rom.
Domenica pomeriggio è il momento di The gipsy marionettist, un viaggio rocambolesco di una famiglia rom dalla Jugoslavia in guerra all’Italia. Le marionette risolvono e districano i rapporti familiari filo per filo durante un racconto simbolico e divertente.

Per tutta la durata del festival sarà allestita la mostra multimediale Romanipen. Identità e storia di una cultura millenaria e transnazionale.

Orari e informazioni disponibili sul sito www.festivaldellemigrazioni.it

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium