/ Politica

Politica | 11 novembre 2023, 17:12

Alle Universiadi di Torino 2025 lo sport incontra la legalità

Firmato oggi il protocollo d'intesa tra Torino 2025 e il Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro

Alle Universiadi di Torino 2025 lo sport incontra la legalità

Torino 2025 punta a sensibilizzare al lavoro etico i partecipanti ai Giochi Mondiali Universitari invernali. I Consulenti del Lavoro allargano infatti il loro raggio d’azione per quanto riguarda la diffusione del progetto di orientamento al lavoro etico attraverso “GenL”, il videogioco ideato nel 2019, con cui non solo studenti e universitari, ma anche atleti e sportivi, i protagonisti delle Universiadi, potranno cimentarsi con le sfide virtuali, unendo l’aspetto ludico a quello educativo e accrescendo le proprie competenze in
materia di lavoro etico.

È quanto si legge nel protocollo d’intesa siglato oggi tra il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e il Comitato organizzatore delle Universiadi, i Giochi Mondiali Universitari invernali che si terranno a Torino dal 13 al 23 gennaio 2025 e a cui prenderà parte lo stesso Consiglio. Le parti firmatarieavevano già siglato una partnership lo scorso 2 agosto presso la sede del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, con l’obiettivo di divulgare e promuovere le reciproche attività. Attraverso i Consigli Provinciali e l’Associazione Nazionale Giovani Consulenti del Lavoro, la Categoria promuoverà le Universiadi non solo con attività di orientamento nelle scuole e nelle università, ma anche in occasione di manifestazioni collaterali su tutto il territorio nazionale, come ad esempio le tappe del Salone dello Studente organizzate da Campus Orienta.

Il Comitato Organizzatore dei Giochi Mondiali Universitari invernali si impegnerà, invece, a far partecipare una rappresentanza del Consiglio nazionale agli eventi e alle cerimonie collegati ai Torino 2025 FISU Games. “I Consulenti del Lavoro sono in prima linea per l’orientamento al lavoro etico delle nuove generazioni, con strumenti sempre più innovativi che non tralasciano gli aspetti educativi. Lo dimostra il progetto GenL con i suoi 300.000 studenti raggiunti, ma anche collaborazioni come questa”, ha sottolineato Rosario De Luca, Presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, a margine della firma.

“Le Universiadi saranno un evento fondamentale per il nostro territorio e un palcoscenico per giovani atleti che avranno modo di cimentarsi in numerose gare sportive. Oltre a questo, però, rappresenteranno l’occasione, grazie anche al protocollo siglato con il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, per sensibilizzare migliaia di studenti provenienti da tutto il mondo su tematiche di fondamentale importanza”, ha affermato il Presidente del Comitato d’onore Giochi Mondiali Universitari invernali di Torino 2025, nonché Assessore allo Sport della Regione Piemonte, Fabrizio Ricca. “Lo sport, infatti, non è solo agonismo e gioco, ma anche una palestra di educazione e valori, come la legalità e l’etica nel mondo del lavoro, che devono lasciare il segno nella vita di tutti i giorni”, ha così concluso.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium