/ Sport

Sport | 29 febbraio 2024, 14:50

Grande festa per l'Usd Pro Grugliasco Bocce che spegne 100 candeline

Traguardo storico per la più vecchia società sportiva della città

Grande festa per l'Usd Pro Grugliasco Bocce che spegne 100 candeline

Grande festa per l'Usd Pro Grugliasco Bocce che spegne 100 candeline

Sono iniziati ufficialmente i festeggiamenti per i 100 anni della società di bocce Usd Pro Grugliasco di via Leonardo Da Vinci, a Grugliasco, Un secolo di storia, tanti grandi campioni e migliaia di appassionati che si sono sfidati, dai primi anni '70 su questi campi subito fuori il centro abitato e, prima ancora, dal 1924, nel centro cittadino, in via San Rocco. 

Gli associati sono circa 120, tre squadre di dilettanti B, C e D che militano nei campionati in tutti i livelli. E non è facile gestire risorse umane e finanziarie per oltre un secolo, oltre, ovviamente agli ottimi risultati sportivi ottenuti fino ad oggi. L'Usd Pro Grugliasco ce l'ha fatta grazie ai presidenti che si sono succeduti, merito del loro impegno e della loro passione per questo sport e per questa società. Da 100 anni la Bocciofila è un luogo di aggregazione, sport e inclusività.  

“Frequentiamo la Bocciofila da quando avevamo 15 anni - dicono alcuni storici soci dell'Usd Pro Grugliasco -. Negli anni abbiamo cercato di renderla un posto per tutti, per i giovani come per gli anziani, e ce ne siamo presi cura aggiungendo spazi verdi e servizi di ristorazione per facilitare le iniziative sociali e sportive”.  

Negli anni la Bocciofila ha saputo evolvere per continuare a rispondere ai bisogni di coloro che amano frequentarla. Oggi i campi da bocce sono stati riqualificati, sono cambiati alcuni soci, i presidenti, ma il sentimento di comunità è rimasto invariato.  

Da qualche anno, il nuovo Presidente è Sergio Alineri, campione interregionale e nazionale che ha preso in mano le redini della Bocciofila affiancato dall’esperienza di alcuni dei soci più affezionati, per trasformarlo in un luogo dove tutte le età possono incontrarsi. L’idea di festeggiare questo importante traguardo per la Bocciofila grugliaschese viene proprio dal desiderio di celebrare la storicità del luogo creando un ponte con il presente. «Vogliamo ricordare i 100 anni della società - afferma il presidente Alineri - coronare un anno particolare per l'Usd Pro Grugliasco, ricordando i sacrifici dei nostri nonni e successivamente dei nostri padri che l'hanno resa la più vecchia società sportiva di Grugliasco».    

Mercoledì 28 febbraio il presidente, il consiglio direttivo, il direttore sportivo e gli atleti, insieme al sindaco di Grugliasco Emanuele Gaito, all'assessore allo sport di Grugliasco Dario Lorenzoni, ai rappresentanti del Comitato regionale e provinciale della Federazione italiana Bocce (Fib) Giorgio Roetto e Sergio Garbero e agli sponsor tecnici Karhu e commerciali La Salle Autoriparazioni ed Euro funerali, hanno dato il via ai festeggiamenti, presentando le nuove divise realizzate proprio per il centenario.       

Tra una bocciata e una puntata, i soci aspettano la grande festa di luglio, dove, dal 21 e per un'intera settimana, ci saranno gare a livello regionale e provinciale, festeggiamenti e pranzi sociali.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium