/ Eventi

Eventi | 14 maggio 2024, 11:50

Torino torna in pista con la maglia del Tour de France, Lo Russo: "Entusiasti per l'arrivo in città della terza tappa"

Il 1° luglio la gara ciclistica più attesa del mondo giungerà sotto la Mole Antonelliana

Il 1° luglio la gara ciclistica più attesa del mondo giungerà sotto la Mole

Il 1° luglio la gara ciclistica più attesa del mondo giungerà sotto la Mole

Torino è di nuovo pronta a pedalare. Dopo aver ospitato la partenza del Giro d'Italia da Venaria Reale con arrivo a Torino, la città si prepara ad accogliere il Tour de France, uno degli eventi sportivi più attesi in tutto il mondo. Il 1° luglio la gara giungerà sotto la Mole Antonelliana al termine della terza tappa.

In attesa dell'evento, questa mattina è stata consegnata al sindaco Stefano Lo Russo e all'assessore allo Sport Mimmo Carretta la maglia dell'evento sportivo dedicata a Torino.

"Spinta per rendere ancora più nota Torino"

"Siamo molto entusiasti - ha spiegato il primo cittadino -dell'arrivo in città della terza tappa del Tour de France. Una delle iniziative più importanti al mondo toccherà Torino: questo può davvero rappresentare una spinta per rendere la città ancora più nota."

"Da qui al 1° luglio - ha aggiunto - sono ancora molti gli eventi che ospiteremo, siamo convinti che questa sia la strada giusta. Anche sulla maglia la città è rappresentata e verrà riconosciuta. I risultati stanno arrivando, abbiamo gli alberghi e i ristoranti sempre pieni e ciò vuol dire che l'economia della città è sempre in movimento".

"Torino ha la sua maglia celebrativa per il Tour de France. Ringraziamo la Santini cycling per questo omaggio speciale che racconta lo spirito della nostra meravigliosa città. Con la grafica che riporta alcuni simboli di Torino, la maglietta diventa un vero e proprio tributo alla nostra storia", la dichiarazione di Carretta.

Mole Antonelliana e toro

La maglia di Torino presenta una grafica che incorpora, con orgoglio, i simboli distintivi che catturano l'anima di questa città: la Mole Antonelliana e il toro. Sul fronte della maglia invece si trova la scritta "Torino", un richiamo alla grandezza della prima Capitale d'Italia. Ma non è finita qui: la divisa presenta alcune figure stilizzate di ciclisti, tra cui la prima immagine di un giallo acceso, che rappresenta un omaggio alla prestigiosa maglia gialla.

Marco D’Agostino

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium