/ Sport

Sport | 19 maggio 2024, 15:14

A Torino è TuttaDritta: Sofia Yaremuch vince, ma non batte il record italiano

Categoria maschile dominata da Giuseppe Gerratana

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Base Running porta il sole nelle sue gare. Anche oggi caldo estivo in occasione di TuttaDritta giunta alla XIX edizione valevole come seconda frazione della Maratona Reale a tappe. 5000 runner hanno preso il via questa mattina alle 9 in Piazza San Carlo verso la Palazzina di Caccia di Stupinigi percorrendo il tradizionale tragitto rettilineo. Gara ideale per chi intende superare il proprio personal best sulla distanza certificata di 10Km.

Non ce l’ha fatta Sofia Yaremchuck (C.S. Esercito) che, pur vincendo la gara nella categoria femminile, con il tempo di 32’ e 46” non è riuscita a battere il record italiano appartenente a Nadia Battocletti di 31’ e 19” . Argento a Silvia Zampaglione (Battaglio CUS Torino Atl.) che chiude in 35’ e 46”. Bronzo a Stefania Brazzoli (G.S. Lammari) che copre la distanza in 35’ e 49”.

La categoria maschile è dominata da Giuseppe Gerratana (C.S. Aeronautica Militare) che taglia il traguardo in 29’ e 32”. Al secondo posto, con 20’ di distacco, si è classificato Michele Fontana in 29’ e 52” (ASD Atl. Vomano). Terzo posto per Giovanni Susca con un tempo di 29’ e 54” (Atl. Am. Cisternino Ecolservizi).

Pausa estiva per la Maratona Reale. Prossimo appuntamento a Racconigi il 15 settembre con la tappa più lunga, 12,195Km.

Al di fuori del circuito Reale vi attende la Va Lentino l’11 luglio. Corsa serale di 6km all’interno del parco più famoso d’Italia. E tante tante sorprese da non perdere.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium