Cronaca | 12 giugno 2024, 14:38

Salvata dal rene trasportato dalla Lamborghini del trasporto organi, il marito ringrazia la Polizia

La moglie adesso sta bene e Francesco ha voluto ringraziare gli agenti e il Questore Ciarambino

Salvata dal rene trasportato dalla Lamborghini del trasporto organi, il marito ringrazia la Polizia

Salvata dal rene trasportato dalla Lamborghini del trasporto organi, il marito ringrazia la Polizia

Ieri pomeriggio, lo splendido salotto torinese di Piazza San Carlo ha accolto la carovana composta da oltre 400 vetture storiche partecipanti alla prestigiosa manifestazione delle Mille Miglia. La parata è stata aperta da vetture e moto della Polizia di Stato, fra cui la Lamborghini Huracan in dotazione al Compartimento Polizia Stradale di Bologna, che ha poi sostato per qualche ora all’interno della piazza.

Il bolide, come noto, oltre ad essere impiegato per attività operative, viene anche utilizzato per l’emergenza del trasporto organi, nell’ambito del programma Cross-Over nazionale.

Questo grazie a un protocollo siglato negli anni scorsi fra la Polizia di Stato e l’Istituto Superiore di Sanità, Centro Nazionale Trapianti, che coordina e gestisce tutti i programmi nazionali di trapianto.

Tramite la Lamborghini Huracan, il cui bagagliaio anteriore ospita una speciale attrezzatura frigobox per il trasporto urgente di organi per trapianti, viene assicurato tale servizio in caso di necessità e urgenza.

E’ quanto accaduto, ad esempio, nel febbraio 2023, quando una pattuglia del compartimento Polizia Stradale di Bologna a bordo della “supercar”, percorrendo una distanza di oltre 700 km in meno di 5 ore, trasportò un rene dall’ospedale San Salvatore de L’Aquila fino all’ospedale Molinette di Torino, luogo in cui una donna di 57 anni era in attesa di riceverlo per sottoporsi al trapianto salvavita.

Appena effettuato l’intervento, l’organo iniziò subito a lavorare, riprendendo nel modo migliore la propria funzionalità, con grandi benefici per la paziente, affetta da insufficienza renale cronica ormai da diversi anni.

Il caso ha voluto che ieri pomeriggio Francesco, il marito della donna ricevente, passasse da piazza San Carlo in bicicletta e, notando immediatamente il bolide donato dalla Lamborghini alla Polizia di Stato, non abbia potuto fare a meno di fermarsi per ringraziare ancora una volta il personale di polizia per l’intervento salvavita effettuato lo scorso anno.

Francesco ha informato delle buone condizioni di salute della moglie e ci ha tenuto a scattare una fotografia insieme al Questore di Torino Ciarambino ed al poliziotto autista della Huracan.

redazione

Leggi tutte le notizie di NUOVE NOTE ›

Federica Monello

Giornalista pubblicista, ascoltatrice vorace di musica, amante di tutto ciò che è cultura. Nasco e cresco in Sicilia dove da studentessa di Lettere Moderne muovo i primi passi nel giornalismo, dopo poco unisco la scrittura alla passione per la musica. Giungo ai piedi delle Alpi per diventare dottoressa in Comunicazione e Culture dei media e raccontare di storie di musica, versi, suoni e passioni.

Nuove Note
Nuove Note è la rubrica che ogni settimana ti fa conoscere un nuovo progetto musicale emergente nato tra la Mole Antonelliana e un pentagramma, tra i boschi piemontesi e una sala prove casalinga, tra uno studio di registrazione e i chilometri che lo separano da un paesino in provincia. Nuove Note ti racconta le storie e la musica gli artisti più interessanti della scena musicale piemontese.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium