/ Cronaca

Cronaca | 18 febbraio 2019, 09:39

Due persone agli arresti domiciliari per detenzione di armi nel Torinese

Le armi sequestrate sono state inviate ai Ris di Parma

Due persone agli arresti domiciliari per detenzione di armi nel Torinese

Teneva in casa una pistola Walther munita di tre caricatori vuoti, una carabina e 2633 proiettili calibro 22. E' stato arrestato dai carabinieri di Mathi F.D.T., 46 anni, in seguito a controlli e perquisizioni di pregiudicati sul territorio torinese. 

I militari di Strambino, a Palazzo Canavese, hanno arrestato anche D.M., 47 anni, con sequestro di revolver 357 Magnum rubato a Settimo Torinese.

Entrambi ora si trovano agli arresti domiciliari, ma le indagini non sono ancora finite. Le armi sono state inviate al Ris di Parma per verificarne l'eventuale utilizzo in passati episodi di cronaca. 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium