/ Cronaca

Cronaca | 19 febbraio 2019, 13:55

A Torino furto all'Insuperabili Shop, il negozio della scuola atleti calcio disabili

Portati via vestiti, scarpe e quanto esposto nel negozio di via Montevideo 6

A Torino furto all'Insuperabili Shop, il negozio della scuola atleti calcio disabili

Un furto è sempre un trauma per chi lo subisce, in questo caso ciò che è accaduto è doppiamente odioso. Ignoti si sono infatti introdotti all'interno dell'Insuperabili Shop, il negozio della scuola calcio atleti disabili della Reset Academy ubicato in via Montevideo 6 a Torino, portando via maglie, scarpe e quanto era esposto. 

A denunciare il fatto è la pagina Facebook "Insuperabili", a cui Davide Leonardi ha voluto affidare il suo amaro sfogo. 

"Sapete quanti ragazzi con disabilità giocano nelle scuole calcio Insuperabili Reset Academy? 520. Sapete qual è il costo annuale del nostro progetto? 800.000€. Sapete cos’è L’ Insuperabili Shop? Un posto magico, dove alcuni nostri atleti imparano un mestiere e fanno un ulteriore passo avanti verso la propria autonomia. Sapete a cosa serve inoltre l’Insuperabili Shop? A finanziare parte delle scuole calcio Insuperabili Reset Academy. Rubare all’Insuperabili Shop può avere delle ripercussioni non solo per il negozio in se, ma per tutta una struttura che con enormi sforzi quotidiani cerca di arrivare a fine stagione nel miglior modo possibile, cercando di migliorare giorno dopo giorno, sviluppando e proponendo un’offerta formativa e sportiva sempre migliore per i nostri ragazzi! Sicuramente aver svaligiato il nostro Shop non ci aiuta e ci metterà in difficoltà, ma ne usciremo come sempre tutti insieme con molto impegno e con il sorriso! Non sono tanto dispiaciuto per il materiale rubato o per i mobili danneggiati...lo sono però, per Michela, Greta, Giovanni, Nicholas, Fabrizio, Edoardo, Alberto, Lorenzo, Umberto, Simone e tutti gli altri nostri ragazzi che lavorano all’interno dell’Insuperabili Shop e che quotidianamente lo curano con la stessa premura di chi cura qualcosa che ama profondamente e che,questa mattina, si sono trovati davanti a tutta questa cattiveria. In questo momento non bello, il più grande pensiero e abbraccio va a tutti voi."

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium