/ Eventi

Eventi | 26 marzo 2019, 07:35

A "Italia's Got Talent" la Gypsy Musical Academy rompe i muri dell'incomunicabilità

Grande emozione per la performance-omaggio ai Pink Floyd nella serata conclusiva del contest

A "Italia's Got Talent" la Gypsy Musical Academy rompe i muri dell'incomunicabilità

Passione, spirito di squadra, grande padronanza del palco e, senza dubbio, talento da vendere. L'avventura dei ragazzi della Gypsy Musical Academy a "Italia's Got Talent" si è conclusa venerdì sera durante la finale del contest, riscuotendo un grandissimo successo tra pubblico e giuria, già stregati dalla loro prima prova. I giovani artisti erano infatti approdati direttamente alla fase conclusiva della gara grazie al Golden Buzzer di Claudio Bisio, lo scorso febbraio, dopo un'esibizione incantevole sulle note di This is me, tratto dal musical The Greatest Showman.

Venerdì sera i performer si sono invece cimentati in un suggestivo e ipnotico omaggio ai Pink Floyd, in onore dei quarant'anni dall'uscita di The wall. Le coreografie sono state realizzate da Cristina Fraternale, Marta Lauria ha curato il canto, Tony de Gruttola la direzione della musica, Daniel Bestonzo la lavorazione musicale e Neva Belli la direzione artistica dell’intero spettacolo.

Un'esibizione particolarmente "accesa" e ancora più aggressiva della precedente, che ha fatto emergere quell'impattante presenza scenica cifra stilistica della scuola di musical torinese. 

Mi è piaciuta molto di più dell’altra esibizione – ha detto Federica Pellegrini –, siete stati notevoli”. Visibilmente commosso lo stesso Bisio, che fin da subito ha creduto nelle forti potenzialità degli artisti, così come Frank Matano, che ha elogiato il forte messaggio ideologico trasmesso dalla performance.

Vittime dei tablet, imprigionati fra le sbarre, i ragazzi hanno infatti inscenato con il ballo, la voce e l’espressività corporea i muri di incomunicabilità in cui la società attuale costringe le persone. 

"Ringraziamo tutti per il sostegno, siete stati in tantissimi!Oggi siamo sommersi da migliaia e migliaia di bellissimi commenti e questo ci dà un'immensa soddisfazione - ha scritto sui social il cast della Gypsy -. Siamo soprattutto contenti di aver potuto condividere con voi questa intensa avventura. Per i ragazzi è stata un'esperienza fantastica il poter comunicare con un pubblico così ampio, e oggi sono esausti ma pienamente soddisfatti della performance, che per noi è quel che conta. Se siamo riusciti ad emozionarvi abbiamo vinto!".

Manuela Marascio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium