/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 27 marzo 2019, 14:42

Nasce ioabitosocial, prima piattaforma in Italia dove si incontrano chi cerca e chi offre alloggi temporanei in housing

Profumo: "Un'iniziativa per aiutare le persone in situazioni di vulnerabilità economica e sociale e chi cerca una sistemazione a fini turistici/culturali/lavorativi"

Nasce ioabitosocial, prima piattaforma in Italia dove si incontrano chi cerca e chi offre alloggi temporanei in housing

È stata presentata oggi a Torino ioabitosocial, la prima piattaforma in Italia senza fini di lucro per chi cerca e offre appartamenti e case temporanee in social housing. Un'iniziativa di Compagnia di San Paolo, come spiega il Presidente Francesco Profumo, per aiutare "le persone in situazioni di vulnerabilità economica e sociale e chi cerca una sistemazione a fini turistici/culturali/lavorativi". 

Tramite il portale le famiglie, ma anche gli studenti, le persone anziane, i giovani le coppie, lavoratori in mobilità, potranno trovare la soluzione abitativa più adatta.

L'utente entra quindi sul sito e sceglie nel menù a tendina la sua categoria di appartenenza, il tempo di permanenza e la tipologia di alloggio cercata. Il sito fornisce così in tempo reale l'elenco di appartamenti più adatti - tra gli ottanta disponibili, di cui una sessantina in Piemonte - collocandoli al tempo stesso una mappa.

Cliccando sulla singola realtà di housing sociale si aprirà un form, tramite il quale sarà possibile contattare direttamente il gestore e chiedere informazioni. "Uno strumento - ha commentato il Direttore Generale per la Condizione Abitativa del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - per le categorie sociali deboli come, ad esempio, quelle sottoposte a sfratto esecutivo per morosità incolpevole dovuta a diminuzione del reddito, conseguente nella maggior parte dei casi a perdita di lavoro".

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium