/ Politica

Politica | 04 luglio 2019, 20:05

Domani M5S Torino e Piemonte in assemblea sulla Tav:"Va fermata"

Appuntamento alle 21 all'Alfa Teatro. Un confronto promosso dagli attivisti, in vista della visita di Luigi Di Maio il 12 luglio a Torino

Domani M5S Torino e Piemonte in assemblea sulla Tav:"Va fermata"

Lo stop definitivo alla Torino-Lione: è questo il tema unico al centro dell’assemblea degli attivisti prevista domani sera alle 21 all’Alfa Teatro. In via Casalborgone si ritroverà il M5S torinese e regionale per mandare un messaggio univoco al governo nazionale: la Tav va fermata.

L’alleanza con la Lega ha penalizzato pesantemente i grillini, che in questi mesi hanno dovuto “ingoiare dei rospi” come il no al processo a Matteo Salvini sulla Sea Watch, dire sì al Decreto Sicurezza e alla Legittima Difesa. Il no all’alta velocità è uno degli ultimi baluardi, su cui i pentastellati piemontesi non sono disposti a scendere ad ulteriori compromessi.

A promuovere questo incontro sono stati gli attivisti, ma all’appello ha risposto gran parte della maggioranza di Appendino. Presenti Viviana Ferrero, Daniela Albano, Damiano Carretto, Aldo Curatella, Valentina Sganga, Maura Paoli, Serena Imbesi, Roberto Malanca, Massimo Giovara, Giovanna Buccolo, oltre alla consigliera regionale Francesca Frediani.

Dopo mesi di silenzio romano sull'alta velocità, l’obiettivo della serata è trovare una linea comune. All'ordine del giorno c'è la votazione della proposta di una lettera aperta indirizzata "a tutti i portavoce del Movimento 5 Stelle", ministri, parlamentari, consiglieri comunali, regionali, metropolitani e di Circoscrizione. A loro vengono richiesti una serie di impegni nel ribadire il no all'opera e le ragione di questa contrarietà.

Attualmente il dossier della Torino- Lione è in mano al Premier Giuseppe Conte. La sottosegretaria all’economia Laura Castelli aveva provato a sondare il terreno, parlando dell’ipotesi di mini-Tav. Una proposta che i 5 Stelle rigettano in toto e che domani sera ribadiranno con forza, anche in vista dell'incontro a Torino con Luigi Di Maio previsto il 12 luglio.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium