/ Eventi

Eventi | 10 ottobre 2019, 09:31

Una giornata per conoscere meglio l'Ordine di Malta e le sue attività sul territorio

Appuntamento sabato 12 ottobre in 23 piazze italiane, compresa piazza Palazzo di Città a Torino

Una giornata per conoscere meglio l'Ordine di Malta e le sue attività sul territorio

Ci sarà anche Torino, per la precisione la cornice di piazza Palazzo di città, per la giornata di sabato 12 ottobre, quando si celebrerà la seconda giornata dell'Ordine di Malta. 

Saranno in tutto 23 le piazze impegnate con i volontari per raccontare le attività di ogni giorno al fianco dei bisognosi e della popolazione in difficoltà. Ci saranno rappresentanti dell’Associazione Nazionale dei Cavalieri Italiani dell’Ordine di Malta (ACISMOM), dei Gran Priorati, del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM) e del Corpo Militare (ACISMOM). Fino a sera, nei gazebo che saranno montati per l'occasione, incontreranno curiosi ed appassionati per farsi conoscere e per creare una rete di solidarietà "che non sia chiusa nei palazzi, ma che viva nelle città dove si incontrano persone bisognose da un lato e caritatevoli e pronte all’aiuto, dall’altro", spiegano gli organizzatori.

"In Italia - proseguono gli organizzatori della giornata - perseguiamo la nostra mission attraverso diverse attività di assistenza ai più bisognosi, spesso declinate in assistenza sanitaria e sociale: la gestione di Case Famiglia e Mense, la distribuzione di pasti caldi e capi di vestiario, l’accudimento dei malati negli ospedali o nei Pellegrinaggi Nazionali ed Internazionali, l’organizzazione di soggiorni estivi per famiglie bisognose, Campi estivi per ragazzi disabili, la gestione di doposcuola per bambini non inseriti socialmente, o l’organizzazione di summer games destinati ai bambini disabili. Alle attività più strutturate si affiancano opere che si esplicano nella continua assistenza di chi ha bisogno, qualunque sia il profilo di tale urgenza, e quando necessario aiuti finanziari per sopperire alle diverse esigenze".
 

Rispetto alle attività storicamente gestite dall’Ordine di Malta in Italia nel 2019 si sono sviluppati due filoni che vogliono alleviare solitudine e povertà:

i servizi agli anziani, con l’organizzazione degli “angeli custodi” che portano farmaci e spesa a domicilio, che ascoltano e offrono conforto; i corsi di stimolazione cognitiva per i malati neodiagnosticati di Alzheimer e per i loro congiunti,

le attività per i senza fissa dimora (che stanno aumentando specie nelle grandi città) vedono impegnati i nostri volontari con assistenza notturna e visite mediche organizzate in UDS (Unità di strada). 


In Piemonte dell'Assistenza Freddo si occupa principalmente il Corpo Militare.

Ma la Delegazione di Piemonte e Valle d'Aosta gestisce anche a Torino la scuola per l'infanzia “Vittorio Emanuele II” con l'aiuto delle suore San Giuseppe di Pinerolo; 

offre ogni anno ai propri assistiti una giornata conviviale prenatalizia preceduta dalla Santa Messa; organizza ogni anno nel mese di giugno un pellegrinaggio Gran Priorale al Santuario di Oropa. Inoltre operano nell'ambito della Delegazione il Gruppo di Approfondimento Religioso e il Gruppo Giovani.

Tra le attività del Gruppo Giovani si segnalano il weekend di Sport e Meditazione in Val d’Aosta, le serate di Bowling con i Signori Ammalati, la “Giornata Nazionale della colletta Alimentare”, le vendite gastronomiche di beneficenza e il banco al Mercato di antiquariato di Cherasco. Il Corpo Italiano di Soccorso ha inoltre in Piemonte, a Pinerolo, il Gruppo Cinofilo.

L’ Ordine di Malta (www.ordinedimaltaitalia.org) è un ordine Religioso Ospedaliero e una a delle istituzioni benefiche più antiche della civiltà occidentale  è presente in modo permanente con progetti medici, sociali,  umanitari e emergenziali  in 120 paesi dove fornisce assistenza alle persone bisognose.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium