/ Cronaca

Cronaca | 12 novembre 2019, 17:49

Troppi investimenti sulle strisce pedonali a Luserna San Giovanni? «Toglieremo dei parcheggi in via I Maggio»

Il sindaco Canale annuncia una misura dopo gli episodi delle ultime settimane. Altro obiettivo è definire con l’Eni il futuro della pompa di benzina chiusa

Troppi investimenti sulle strisce pedonali a Luserna San Giovanni? «Toglieremo dei parcheggi in via I Maggio»

«Toglieremo dei parcheggi in corrispondenza delle strisce pedonali, da un lato e dall’altro, per aumentare la visibilità». Il sindaco di Luserna San Giovanni Duilio Canale annuncia questa misura che verrà applicata nel primo tratto di via I Maggio, in sostanza quello che costeggia piazza Partigiani e arriva fino all’ex pompa di benzina.

Nelle ultime settimane ci sono stati diversi investimenti sulla serie di strisce pedonali, che si trovano in quel tratto: gli ultimi due risalgono al 7 novembre, protagonisti una coppia di anziani, e al 23 ottobre una ragazzina.

La speranza del sindaco è che questa misura migliori la visibilità sia per i pedoni sia per gli automobilisti.

Quel tratto è già stato al centro di proteste, in particolare l’incrocio con via Trieste, dove, a metà febbraio scorso, era stata investita Giuseppina Mottura, un’anziana di 90 anni, morta poi in ospedale qualche giorno dopo. L’episodio aveva smosso l’associazione Artigiani e Commercianti, che, in accordo con l’Amministrazione, aveva lanciato una raccolta firme per fare pressione su Eni e spingerla a concedere al Comune l’area dell’ex pompa di benzina.

Neanche le firme, però, hanno contribuito ad accelerare i tempi: «Eni doveva far delle verifiche sull’impianto e sul suolo. Ora le ha finite e venerdì le abbiamo chiesto di decidere – aggiorna un Canale determinato –. O cedono quell’area a noi gratis e la mettiamo sicurezza, realizzando dei parcheggi, oppure la mettono in sicurezza loro». 

Marco Bertello

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium