/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 26 marzo 2020, 13:00

Coronavirus, -90% di passeggeri per la metro di Torino: da domani meno treni e chiusura anticipata

Il venerdì, sabato e domenica lo stop viene uniformato a quello degli altri giorni e sarà a mezzanotte e trenta

Coronavirus, -90% di passeggeri per la metro di Torino: da domani meno treni e chiusura anticipata

La metropolitana di Torino “perde” il 90% dei passeggeri per l’emergenza Coronavirus. La scorsa settimana, dal 16 al 22 marzo, la linee 1 ha registrato quasi 77mila validazioni: l’8% di un dato medio invernale di 884.000.

Per questo motivo, come annunciato ieri dall’amministratore delegato di Gtt Giovanni Foti durante la commissione per la rimodulazione del trasporto pubblico durante l’epidemia, da domani il servizio sarà ridotto.

Da venerdì 27 marzo si passa dagli attuali 12 treni, in ora di punta, a 10: l’intervallo di transito sale da quattro minuti e 24 secondi a cinque minuti e sedici. La chiusura della metropolitana – nelle giornate di venerdì, sabato e domenica – viene anticipata e uniformata così a quella degli altri giorni della settimana: stop alla linea 1 a mezzanotte e trenta.   

L’orario risulta il seguente: lunedì 5.30 -22, da martedì a sabato 5.30 – 0.30, domenica 7 -0.30.  

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium