/ Cronaca

Cronaca | 21 dicembre 2016, 18:33

All'aeroporto di Caselle un pomeriggio all'insegna della musica e dello spettacolo

Nel pomeriggio è andato in scena il concerto del coro di voci bianche del Regio e del Conservatorio. Nell'occasione inaugurata anche la nuova piazza commerciale

All'aeroporto di Caselle un pomeriggio all'insegna della musica e dello spettacolo

Un pomeriggio all'insegna dei colori, della musica e del divertimento. Oggi l’Aeroporto di Caselle, grazie alla partnership con il Teatro Regio, ha ospitato il coro delle Voci Bianche del Teatro Regio e del Conservatorio Giuseppe Verdi che si è esibito nel concerto “Tutti quanti voglion fare il jazz… anche a Natale!” diretto dal Maestro Claudio Fenoglio e accompagnato al pianoforte dal Maestro Luigi Martinale.

Lo spettacolo, che ha abbracciato un pubblico di adulti e bambini, ha proposto un repertorio capace di unire brani tradizionali natalizi a composizioni jazz, in un gioco di improvvisazione e dialogo tra le varie voci, e anche del pubblico, creativo e coinvolgente. I bambini hanno eseguito per tutti i passeggeri in partenza: The Gift (tradizionale), We Wish You a Merry Christmas (tradizionale), John Rutter: Angel's Carol, John William: Noel Jazz, Madre en la puerta (tradizionale), Silent Night (tradizionale).

In questa occasione di festa è stata inaugurata la nuova piazza commerciale dell’Atrio Partenze dell’Aeroporto di Torino: 1400 metri quadri completamente rinnovati che ospiteranno sia nuovi marchi che fanno per la prima volta ingresso in Aeroporto - Camicissima e Jacked per l’abbigliamento - sia attesi ritorni, come Carpisa per le borse e gli accessori e Yamamay per l’underwear. Riaprono inoltre con una nuova configurazione i già presenti Oscalito e StG.

Novità anche sul fronte del food: Agrishop Piemonte punta alla valorizzazione dei prodotti enogastronomici del territorio e presto fornirà anche ristorazione leggera. Con queste ultime aperture si completa il restyling della Sala Imbarchi, che in dodici mesi ha visto l’ingresso di undici nuovi marchi e un importante rinnovamento che ha coinvolto il 70% delle superfici.

Tanti dunque i nuovi operatori che stanno contribuendo allo sviluppo dell’Aeroporto, supportato dal costante aumento del numero dei passeggeri: dai 3.160.287 passeggeri del 2013 ai 3.950.000 previsti nel 2016, la crescita media annua è stata del 7,4% in 36 mesi consecutivi di sviluppo.

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium