/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2018, 16:54

Urban Center Metropolitano di Torino e Fondazione Innovazione Bologna insieme a Washington

Obiettivo: sviluppo delle strategie per l’innovazione urbana in America Latina e nei Caraibi

Urban Center Metropolitano di Torino e Fondazione Innovazione Bologna insieme a Washington

Urban Center Metropolitano di Torino e Fondazione Innovazione Bologna hanno partecipato lunedì a Washington all’importante workshop internazionale dedicato ai CitiesLAB organizzato dall’Inter-American Development Bank: 11 le città di America Latina e Caraibi presenti (tra le altre, Sao Paolo, Buenos Aires, Tegucigalpa, Santo Domingo e Santiago del Cile) per conoscere alcuni tra i casi studio più interessanti a livello mondiale.

Un’opportunità per creare relazioni e mutuare strategie di successo che partono proprio dall’esperienza delle due agenzie italiane di Torino e Bologna, insieme a Barcellona, Copenhagen e Madrid in Europa, Boston e Washington negli Stati Uniti. Tra le parole chiave: innovazione, sostenibilità ambientale e sviluppo, che passano ovviamente attraverso il coinvolgimento dei cittadini e delle comunità nel processo decisionale che porta a sviluppare strategie di programmazione politica e sociale.

Per Urban Center Metropolitano e Fondazione Innovazione Bologna si è trattato di un importante riconoscimento, che pone l’accento sulla qualità del loro lavoro, e che vede evidenziata l’importanza di sviluppare la rete degli Urban Center italiani ed europei a cui le due istituzioni stanno lavorando in questo periodo.

“La creazione di network e lo scambio di buone pratiche sono alla base delle nostre attività – sostiene Valentina Campana, direttrice dell’Urban Center di Torino – Mi fa molto piacere essere stata coinvolta per presentare il nostro lavoro in questo importante contesto internazionale, in cui sono già nati contatti e stimolanti scambi di idee. Sono sicura quindi che questa iniziativa sarà il primo passo per future collaborazioni con i paesi dell’America Latina  e dei Caraibi, e ringrazio la IADB per avere riconosciuto l’Urban Center di Torino come pratica da prendere come esempio. Quello infatti che è emerso dall’incontro di oggi è che pur essendo realtà molto diverse per obiettivi e natura, tutte le agenzie urbane coinvolte lavorano per disegnare il futuro delle città ”.

“È un nuovo riconoscimento per i progetti che FIB porta avanti nella città di Bologna nel campo della collaborazione e della partecipazione dei cittadini. Il confronto con i principali laboratori di tutto il mondo ci aiuta a pensare come le nostre attività possono migiorare ed evolvere anche in altri campi, con particolare all’uso delle tecnologie e dei dati”, riflette Giovanni Ginocchini, direttore di Fondazione Innovazione Bologna.

“Abbiamo coinvolto Urban Center Metropolitano e Fondazione Innovazione Bologna in questo evento di formazione per la qualità dei loro interventi in Italia e a livello europeo – commentano allo IADB – Siamo stati molto interessati a conoscere le loro esperienze per continuare a promuovere esempi di eccellenza italiana nella Banca e nelle attività che supporta”.

Fondata nel 1959, la Inter-American Development Bank è oggi la fonte finanziaria principale di sviluppo nell’America Latina e nei Caraibi. Fornendo finanziamenti, fondi e assistenza tecnica la IADB lavora infatti per migliorare la vita in America Latina e nei Caraibi attraverso modalità sostenibili e climate-friendly.

 

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium