/ Eventi

Eventi | 30 maggio 2019, 08:48

A Mirafiori rubamazzetto con carte "viventi" per gli ospiti della RSA Valletta

Sabato 1° giugno il presidio sanitario apre le porte al territorio con una grande festa in collaborazione con la parrocchia, la Fondazione della Comunità di Mirafiori e altre associazioni e cooperative locali

A Mirafiori rubamazzetto con carte "viventi" per gli ospiti della RSA Valletta

Una festa di quartiere per distruggere le barriere dell'isolamento: così il presidio sanitario "Vittorio Valletta" di Mirafiori Sud sabato 1° giugno si apre al territorio, coinvolgendo i suoi ospiti e gli abitanti in un pomeriggio di giochi, laboratori e animazione. 

La struttura eroga servizi socio-assistenziali ad anziani non più autosufficienti che non possono risiedere presso il proprio domicilio o le famiglie. Dopo un primo esperimento lo scorso anno - con una sfilata di abiti retrò tra pazienti e familiari, tutti fatti a mano -, la RSA amplia ancora di più i propri orizzonti grazie a un evento più strutturato e ad alto tasso di partecipazione. 

"Vallett'Incontra" avrà il suo momento clou in una sorprendente partita di rubamazzetto tra carte "viventi", dove gli anziani assistiti e gli operatori della struttura si vestiranno da cuori, quadri, fiori e picche.

I costumi, anche in questa occasione, sono stati interamente realizzati con materiali di recupero da Simona Podda, responsabile del centro diurno e organizzatrice dell'iniziativa. Due giocatori saranno seduti a un tavolino, mentre tutt'intorno le carte umane si muoveranno in base alle loro giocate. 

"L'idea è di far conoscere il più possibile i nostri servizi al resto del quartiere", spiega la caposervizio della RSA Giuseppina Tiozzo. "Speriamo in una buona affluenza, anche grazie all'intervento di tante altre realtà locali che ci sostengono".

La festa è promossa dal Gruppo Animazione della Cooperativa KCS Caregiver in collaborazione con Fondazione della Comunità di Mirafiori Onlus, Associazioni APEF e AVULSS, Cooperative Mirafiori e Spi.Co e il supporto della Croce Verde. Danno il loro contributo anche i progetti Fa bene, Piazza Ragazzabile e proGIreg, e saranno presenti la parrocchia "Santi Apostoli e la scuola d'infanzia "Roveda".  

Tutto avrà inizio alle ore 15 con i saluti delle autorità. Fino alle 18 saranno aperti diversi stand informativi sulle attività del quartiere, affiancati da laboratori manuali di origami, pasta di sale, giardinaggio e recupero di arredi urbani. Alle 16.30 si darà il via alla sfida con le carte. Durante il pomeriggio, verrà distribuito del gelato fino a esaurimento scorte. 

"Accogliamo con piacere questa bella manifestazione - commenta il coordinatore ai servizi sociali della Circoscrizione 2 Vincenzo Camarda -, perché permette di riavvicinare il territorio ai pazienti della struttura sanitaria. Non tutti conoscono a fondo la realtà del Valletta, e questa è sicuramente una valida occasione di incontro". 

Manuela Marascio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium