/ Politica

Politica | 01 ottobre 2019, 16:58

Canalis si dimette dal Consiglio Comunale di Torino

Lascerà anche il consiglio metropolitano. A subentrarle sarà Federica Scanderebech, eletta con il Pd, ma nel frattempo avvicinatasi alla Lega

Canalis si dimette dal Consiglio Comunale di Torino

Monica Canalis si dimetterà da consigliere comunale di Torino. All'indomani dell'addio alla Sala Rossa di Piero Fassino, anche la consigliera e vicesegretaria regionale del PD annuncia l'addio, che nel suo caso sarà doppio.

Oltre a Palazzo Civico, Canalis lascerà anche come consigliera in Città Metropolitana. Per quest'ultimo incarico aspetta il via libera del capogruppo Roberto Montà, che proprio nelle prossime ore incontrerà il subentrante Carlo Palenzona, consigliere comunale a Moncalieri. Il sindaco di Grugliasco dovrà sondare se Palenzona intende ricandidarsi alle comunali 2021 di Moncalieri, dato che l'incarico di consigliere metropolitano è direttamente emanazione dell'incarico in comune.

A confermare l'iter che lunedì dovrebbe portarla a non varcare più la Sala Rossa è la stessa Canalis. "Sono intenzionata - spiega - a dimettermi: attendo come richiesto che Montà colloqui Palenzona, per una cortesia tra colleghi e per un senso di rispetto verso l’ente e verso il gruppo consiliare". L'unico stop a questo percorso potrebbe arrivare dalla Direzione Metropolitana, convocata per venerdì in via Masserano. L'addio di Canalis al Consiglio Comunale di Torino avrà infatti un effetto diverso sui dem rispetto a quello di Fassino. A subentrarle sarà Federica Scanderebech, eletta con il Pd, ma nel frattempo avvicinatasi alla Lega. Proprio questo spostamento nel partito di Matteo Salvini sembra sia stato mal digerito da alcuni membri della Direzione Metropolitana, che il 4 ottobre potrebbero quindi chiedere a Canalis di rimanere in Sala Rossa.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium