/ Cronaca

Cronaca | 25 ottobre 2019, 20:22

San Donato, domani inaugura la nuova moschea “La Palma”

Il nuovo luogo di culto dell'Islam torinese è situato in Via Aquila 34 e si pone come sala di preghiera, centro culturale e spazio di incontro aperto a tutta la cittadinanza

San Donato, domani inaugura la nuova moschea “La Palma”

La nuova moschea “La Palma” di Torino (Via Aquila 34, quartiere basso San Donato) verrà inaugurata sabato pomeriggio, a partire dalle 15.

Lo spazio, oltre che luogo di preghiera per i fedeli musulmani, si candida ad essere un centro culturale e uno spazio di incontro aperto a tutta la cittadinanza: “La moschea La Palma – fanno sapere gli organizzatori - intende porsi come luogo di cultura delle virtù spirituali dell'Islam tradizionale, come presidio culturale contro ogni estremismo ed intolleranza, come spazio comune per la promozione dei valori civili e del dialogo interculturale ed interreligioso”.

La moschea, che prende il nome dall'alta palma che ne è diventata immediatamente il simbolo, presenta al suo interno sale con decorazioni ispirate all'estetica tradizionale islamica. Nel corso della presentazione verranno illustrate la storia della struttura e le attività proposte, tra cui alcuni laboratori per bambini.

La nuova moschea ha avuto la visita, in anteprima, del presidente della Circoscrizione 4 Claudio Cerrato, del vice-presidente Luca Pidello e della coordinatrice alla cultura Sara Cariola: “Si tratta – dichiara il primo – di un riferimento strutturato per la comunità islamica dei nostri quartieri, per noi non può che essere una cosa positiva per noi; abbiamo anche iniziato un rapporto di conoscenza che porterà a collaborazioni future. I locali, inoltre, sono molto belli e curati”.

"La realizzazione di questa struttura è avvenuta in maniera quasi segreta, con le finestre oscurate per impedire di vedere all'interno, senza la possibilità di capire quale tipo di iniziative si dovessero svolgere in questo edificio. Non è il modo migliore per calarsi all'interno del quartiere San Donato", così si è epsresso il capogruppo della Lega in Circoscrizione 4 Carlo Emanuele Morando.

"Saremo vigili per controllare che non ci siano violazioni delle norme vigenti, che l'utenza non crei problemi di sorta e che tutto avvenga nella massima trasparenza".

Marco Berton

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium