/ Cronaca

Cronaca | 26 ottobre 2019, 16:30

Carcere di Torino, detenuto si suicida in cella

Capece (Sappe):"Negli ultimi venti anni gli agenti hanno sventato, nelle carceri, più di 22mila tentati suicidi ed hanno impedito che quasi 180mila atti di autolesionismo potessero avere altre conseguenze"

Carcere di Torino, detenuto si suicida in cella

Un detenuto si è suicidato all’interno del carcere “Lorusso Cutugno” di Torino. L’uomo, di origine maghrebina, si è tolto la vita impiccandosi: a darne notizia il Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria.

“Il suicidio– commenta il segretario generale Donato Capece – è la forma più comune di morte negli istituti penitenziari. Negli ultimi venti anni gli agenti hanno sventato, nelle carceri, più di 22mila tentati suicidi ed hanno impedito che quasi 180mila atti di autolesionismo potessero avere altre conseguenze”.

“La situazione è allarmante: per questi motivi un programma di prevenzione del suicidio e l’organizzazione di un servizio di intervento sono misure utili”, conclude.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium