/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 03 dicembre 2019, 06:18

Il boom di Tabbid, il "social network dei piccoli lavori"

Riuscire a cogliere le esigenze del mercato e trovare le risposte adeguate per soddisfarle denota una notevole capacità di analisi e di inventiva, come dimostra il caso di Tabbid

Il boom di Tabbid, il "social network dei piccoli lavori"

Riuscire a cogliere le esigenze del mercato e trovare le risposte adeguate per soddisfarle denota una notevole capacità di analisi e di inventiva, come dimostra il caso di Tabbid, nato nel 2013 come social network dei piccoli lavori e arrivato in poco tempo a conquistare un’ampia fetta di utenti.

Grazie a questo portale molto semplice e intuitivo, è infatti possibile reperire chi può eseguire un’ampia gamma di lavori, aiutando per esempio a riparare la lavatrice che perde acqua, montare dei mobili o dare un bella pulita a tutta la casa dopo un trasloco. Rintracciare un professionista che intervenga in maniera rapida ad un prezzo ragionevole si rivela spesso un’impresa impossibile, anche smuovendo il passaparola di parenti e amici, mentre affidandosi a Tabbid si può godere di tutta la scelta che si desidera in fatto di mansioni proposte in tempi veloci e a prezzi convenienti.

Il CEO Alessandro Notarbartolo presenta il lato più esclusivo dell’attività nel fatto che consenta di mettere in contatto privati che ricercano manodopera o altri tipi di interventi con altri privati che offrono le proprie capacità per svolgere questi piccoli lavori e che definiscono in maniera chiara ed esaustiva su una scheda sia il tipo di supporto proposto che il compenso richiesto. In questo modo il processo di compravendita è estremamente lineare e si svolge comodamente via internet, senza intermediari o altri passaggi complicati.

Andando più nello specifico a visionare le prestazioni disponibili su Tabbid, si può spaziare fra diverse categorie come Tuttofare e Pulizia, per lavoretti casalinghi di riparazione e riordino, oppure Lezioni & Ripetizioni, che consente di trovare l’insegnante adatto al figlio poco portato in matematica o latino, oppure Baby Sitter, per rintracciare persone valide ed esperte che vi possano aiutare a gestire le emergenze con i vostri bambini o a pianificare un’uscita in libertà. A supportarvi nella scelta concorrono i giudizi degli utenti che hanno già usufruito di un determinato servizio e la ricerca territoriale che consente di individuare la soluzione più comoda e quindi anche più rapida.

Non mancano inoltre interessanti opzioni relative al mondo di Internet, come per esempio corsi per imparare a realizzare un blog o servizi di editing fotografico, mentre all’interno dell’area Business potrete acquisire utili competenze di finanza online o di marketing digitale, il tutto con la comodità di poter seguire le lezioni da casa con il massimo della flessibilità di orari. Altre possibilità da tenere in considerazione sono quelle che rientrano nella categoria Eventi, dove scovare facilmente il giusto supporto per organizzare feste e le tante necessità connesse come catering, musica, addobbi floreali o animazione per i più piccoli.

La facilità di fruizione di questo sito permette di diventare una vetrina molto efficace per i privati che offrono la propria disponibilità e che riescono in questo modo a raggiungere direttamente chi li ricerca, senza perdite di tempo e dispersione di energie. Da chi si propone come dog sitter a chi si candida per sbrigare complicate pratiche burocratiche, su Tabbid potrà rintracciare facilmente un pubblico ampio ed interessato, alla ricerca di lavori celeri e ben svolti.

La connessione di domanda e offerta diventa un punto di forza importante per spiegare il successo di questa piattaforma unica e sempre più utilizzata, luogo di incontro tra persone che, nel mondo reale, spesso fanno fatica a trovarsi, apportando così un netto miglioramento nella gestione del proprio lavoro da un lato e dei piccoli ma significativi intoppi quotidiani dall’altro.



MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium