/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 30 marzo 2020, 13:41

Il canto universale degli Afrodream approda sul web: "Una house session per chi resta a casa"

La band multiculturale di Torino ha registrato la seconda traccia dell'album "La Teranga" in versione home made, usando semplicemente degli smartphone

Il canto universale degli Afrodream approda sul web: "Una house session per chi resta a casa"

Una sessione di musica dal vivo, ma ciascuno a casa propria. Anche gli Afrodream di Torino si sono messi in gioco, in piena emergenza sanitaria, per portare tutto il calore e l'energia del loro sound direttamente dentro le mura domestiche dei fan. 

"Mon ami", seconda traccia del loro primo album, "La Teranga", è stata suonata ieri, alle 18, durante un collegamento live tra tutti i musicisti del gruppo afrobeat/pop. Una speciale versione home made ripresa con gli smartphone, ora disponibile su YouTube. 

Attivi dal 2015, gli Afrodream mescolano sonorità e ritmiche africane a melodie più avvolgenti di stampo occidentale. Il loro è un messaggio di fratellanza e amore universale, tornato più che mai a farsi sentire con forza in questo periodo. 

"Abbiamo vissuto sulla nostra pelle cosa significhi scappare dalla propria terra per una situazione di difficoltà", avevano scritto sulla propria pagina Facebook il 10 marzo, all'indomani del primo decreto sul Coronavirus. "Questo ci inviti a non giudicare e rifiutare tutti i popoli della terra che lo fanno per mettersi in salvo".

Il prossimo appuntamento della band con un pubblico "vero", in carne e ossa, dovrebbe essere il 17 aprile al Cap10100 di Torino. Ma ovviamente tutto dipende dagli sviluppi della pandemia e le conseguenti misure ministeriali. 

Manuela Marascio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium