/ Economia e lavoro
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Economia e lavoro | 02 aprile 2020, 19:18

Buoni spesa per i chivassesi: partono le adesioni dei commercianti

Sul sito del Comune è stato pubblicato un avviso rivolto ai commercianti interessati a partecipare

Buoni spesa per i chivassesi: partono le adesioni dei commercianti

L'Amministrazione Comunale di Chivasso intende avviare una procedura di manifestazione di interesse per individuare gli operatori economici interessati ad aderire all’iniziativa prevista dall’Ordinanza n. 658 del 29 marzo 2020 del Capo del Dipartimento della Protezione Civile di erogazione di “buoni spesa” rivolti ai nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e a quelli in stato di bisogno, sotto forma di buoni spesa spendibili per l’acquisto di generi alimentari presso esercizi commerciali con sede a Chivasso.

Il Comune intende costituire un elenco di esercizi commerciali di prodotti alimentari, interessati ad accettare i buoni spesa per l’acquisto di generi alimentari in vendita presso i propri punti vendita. Tutti gli esercizi interessanti possono aderire.

I buoni spesa avranno valore singolo di 10 euro e saranno erogati agli aventi diritto secondo i criteri stabiliti da una delibera di Giunta comunale

Il numero di buoni è condizionato dalla disponibilità economica, ovvero fino ad esaurimento della somma assegnata al Comune di Chivasso.

Non è possibile predeterminare l'importo per ciascun esercizio commerciale aderente.

I buoni erogati dal Comune di Chivasso agli aventi diritto potranno essere ritirati dai commercianti sino alla data del 17 maggio 2020.

Gli esercizi commerciali interessati potranno manifestare interesse per aderire all’iniziativa, mediante apposita domanda, utilizzando la modulistica presente sul sito del Comune, che dovrà essere inviata tramite PEC al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: protocollo@pec.comune.chivasso.to.it e per conoscenza direttamente all’ufficio commercio al seguente indirizzo commercio@comune.chivasso.to.it

Alla domanda dovrà essere allegata copia del documento d'identità del legale rappresentante.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium