/ Politica

Politica | 22 ottobre 2020, 18:50

Il Piemonte aspetta i miliardi del Recovery Fund

E' quanto emerso in Terza Commissione con l’illustrazione dell’assessore regionale Andrea Tronzano della parte concernente le attività produttive del Documento di economia e finanza regionale (Defr) 2021/2023

Il Piemonte aspetta i miliardi del Recovery Fund

La sfida che attende la Regione nei prossimi mesi è progettare l’utilizzo dei probabili 8/9 miliardi del Recovery Fund che dovrebbero supportare l’economia piemontese.

Questo è quanto emerso in Terza Commissione con l’illustrazione dell’assessore regionale Andrea Tronzano della parte concernente le attività produttive del Documento di economia e finanza regionale (Defr) 2021/2023. “Siamo in un momento difficile e l’impegno, ribadito dall’assessore, è quello di utilizzare al meglio le risorse per sostenere il tessuto produttivo piemontese” ha commentato il presidente della Commissione, Claudio Leone.

“Dovremo proporre progetti immediatamente cantierabili – ha spiegato Tronzano – per l’utilizzo delle risorse del Recovery Fund che dovrebbero toccare al Piemonte. Questo perché tali somme dovranno essere spese entro il 2023 e rendicontate entro il 2025”. Tutto ciò in base a quanto è stato discusso nella riunione tra Governo e Regioni alla presenza del Ministro per gli Affari Esteri Vicenzo Amendola in merito all’utilizzo delle risorse stesse.

L’Assessore Andrea Tronzano ha pure evidenziato come, nell’ambito della programmazione 2021-27, si punterà a valorizzare al massimo le eccellenze piemontesi nella ricerca, nell’alta tecnologia e nei settori strategici dell’aerospazio e dell’automotive attraverso "La città dello Spazio” e il “Manufacturing center”.

Rispondendo ad una richiesta di chiarimenti da parte del consigliere Monica Canalis (Pd), l’assessore ha affermato quanto sia importante che il Ceip non perda la valenza acquisita in questi anni legandola proprio all’attività di Città dello Spazio.

Nel corso dei lavori è intervenuto anche Marco Grimaldi (Luv).

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium