/ Cronaca

Cronaca | 13 febbraio 2021, 11:04

Incidente sulla Torino-Bardonecchia: ci sono morti e feriti [FOTO E VIDEO]

Maxi tamponamento tra più vetture, complice l'asfalto ghiacciato

Incidente sulla A32 Torino-Bardonecchia

Incidente sulla A32 Torino-Bardonecchia

Grosso incidente, questa mattina, poco dopo le 10, sulla A32 Torino-Bardonecchia, in direzione Bardonecchia, prima della galleria Serre La Voute a Salbertrand.

Sembra siano oltre venti le vetture coinvolte nel maxi tamponamento, che si sono schiantate nel tratto a doppio senso di marcia. C'erano lavori in corso sulla carreggiata e il manto stradale era ghiacciato.

L’autostrada è stata chiusa in direzione Bardonecchia, con uscita obbligatoria a Susa.

In galleria, centinaia di auto in coda. I passeggeri sono tutti usciti dalle auto e si iniziano a vedere le prime scene di panico, tra chi si lamenta e i bambini che piangono. 

In corso l'intervento di polizia, ambulanze e vigili del fuoco. 

E' di due morti - un ragazzo di 38 anni e una donna di 72 - e diversi feriti il bilancio finora. La seconda vittima sarebbe deceduta appena arrivata in ospedale.

Le persone coinvolte sono state trasportate al Cto di Torino e a Susa. 

Sulla strada statale 24 del Monginevro il traffico è intenso, a tratti congestionato, tra Susa e Oulx. Al momento si segnalano 12 km di coda, in particolare in prossimità dei centri abitati.

Per agevolare la circolazione, è attivo uno filtraggio temporaneo dei mezzi pesanti, sia nella tratta che precede l’accesso a Susa, sia in località Oulx; il personale di Anas e delle forze dell’ordine è impegnato nella gestione della viabilità.

 

L'intervento della Croce Rossa, durato oltre 4 ore, ha visto la presenza di 7 automezzi (2 ambulanze, 2 pulmini trasporto persone, 2 autovetture, 1 veicolo logistico) e 16 volontari, con la sinergia dei Comitati CRI di Bardonecchia, Villar Dora e Beinasco.

Daniele Angi e Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium