/ Cronaca

Cronaca | 08 giugno 2021, 11:51

Litiga di notte in strada con un ragazzo: arrivano i poliziotti e lei li prende a calci e aizza il cane

Arrestata una donna in via Cibrario con l'accusa di resistenza e lesioni

la volante di una polizia

Una donna ha preso a calci alcuni agenti e ha aizzato il cane contro di loro

Stavano litigando in strada, nel cuore della notte, fino a quando non è intervenuta una Volante della Polizia. E' successo in via Cibrario, protagonisti un ragazzo e una ragazza, che alla vista degli agenti hanno assunto comportamenti molto diversi.


Il giovane, a torso nudo con la maglietta stracciata e numerosi graffi sul corpo, si è mostrato subito collaborativo mentre la ragazza, seduta con un cane di grossa taglia al guinzaglio, prima ha colpito con alcuni calci i poliziotti e poi ha aizzato il cane contro di loro. Comportamenti ostili e violenti che sono proseguiti anche in questura.

Alla fine la donna è stata arrestata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre a essere denunciata per il rifiuto di fornire le sue generalità e sanzionata per ubriachezza. Entrambi i poliziotti feriti sono stati giudicati guaribili in 7 giorni.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium