/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 12 giugno 2021, 13:08

Piemonte in zona bianca, De Santis (Confartigianato Torino): "Un ritorno alla quasi normalità"

"Bene il ritorno alla vita, ma vanno evitati inutili colli di bottiglia burocratici"

Dino De Santis

Piemonte in zona bianca, De Santis (Confartigianato Torino): "Un ritorno alla quasi normalità"

Con la zona bianca, che per il Piemonte scatterà da lunedì 14 giugno, torniamo alla quasi normalità e alla vita - commenta Dino De Santis, Presidente di Confartigianato Torino - Ma vanno evitati inutili colli di bottiglia burocratici".

"La certificazione verde, ad esempio (che dimostra di essere vaccinati o di essere guariti dal Covid o di essersi sottoposti a tampone con esito negativo), deve essere ottenibile al più presto visto che è condizione necessaria per partecipare a nozze, maxiconcerti (probabilmente anche per entrare in discoteca) e per far ripartire il comparto legato al wedding. La UE la attiverà dal 1 luglio, il Governo italiano vorrebbe anticiparlo al 15 giugno".

"È importante che ogni eventuale dubbio venga chiarito al più presto e che gli step per ottenere ed accettare il pass siano rapidi, snelli e rispettosi della privacy”, ha concluso De Santis.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium