Elezioni comune di Torino

 / Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 13 giugno 2021, 11:03

Con il Piemonte in zona bianca, da domani sui mezzi pubblici la capienza sale dal 50 all'80%

Per bus, tram e metro un graduale ritorno alla normalità

autobus gtt

Con il Piemonte in zona bianca, da domani sui mezzi pubblici la capienza sale dal 50 all'80%

Da domani, lunedì 14 giugno, il trasporto pubblico potrà viaggiare all’80% della sua capacità: la capienza massima consentita per autobus, tram, metro e treni salirà dall’attuale 50% all’80%.  

Qualche esempio: un autobus 12 metri urbano potrà portare contemporaneamente 80 persone, contro le attuali 50 e un jumbo tram della linea 4 158 persone contro le attuali 98. Il numero di persone che potranno viaggiare contemporaneamente sul mezzi è riferito alla capienza massima prevista dal libretto di circolazione di ogni tipologia di veicolo. 

Si tratta anche per il trasporto pubblico quindi di un graduale ritorno alla normalità grazie al passaggio della Regione Piemonte in “zona bianca”, reso possibile dal miglioramento dei dati relativi ai contagiati da Covid-19 e dalla crescente copertura vaccinale della popolazione.  

Gtt proseguirà nell’attività di monitoraggio delle linee e del livello di capienza, in particolare nelle ore di punta, per garantire a bordo dei propri mezzi il corretto distanziamento. Come ulteriore supporto per i clienti rimane disponibile anche il servizio in tempo reale che consente di conoscere il livello di riempimento del mezzo in arrivo alla fermata: l’informazione è presente e consultabile nella versione mobile del sito Gtt, sul bot orari Gtt di Telegram, sulle APP Moovit e Mato. 

Permane a bordo dei veicoli l’obbligo per i passeggeri di indossare la mascherina.

Il passaggio in “zona bianca” consente a Gtt anche di riprendere, sempre a partire da lunedì 14 giugno, i controlli dei biglietti a bordo dei veicoli.  

Viene introdotta inoltre una facilitazione per il pagamento dell'esazione a bordo direttamente al personale di controlleria (€ 35 più il biglietto). Sarà ora possibile farlo anche con bancomat e tutte le principali carte e Satispay: gli Assistenti alla Clientela saranno dotati di apposito terminale e applicazione.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium