/ Cronaca

Cronaca | 25 giugno 2021, 11:00

Il sushi lo rende nervoso, soprattutto se cerca di rubarlo: nei guai un ragazzo che ha aggredito il vigilantes di un supermercato

Il 26enne è stato scoperto dall'addetto alla sicurezza e ha dato in escandescenze. È stato quindi arrestato per rapina e denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale

porzione di sushi in una scodella

Un ragazzo ha cercato di rubare del sushi da un supermercato

Ha cercato di rubare alcune confezioni di sushi all'interno di un supermercato in via Madama Cristina, ma senza riuscirci. E la situazione è degenerata. Un ragazzo, in compagnia di alcuni amici, entrato nel negozio e ha prelevato una confezione di sushi oltre a diversi oggetti per la cura della persona nascondendoli sotto la maglietta.

La scena è stata notata però dall’addetto alla vigilanza che, una volta visto il giovane oltrepassare le casse automatiche senza pagare, gli ha chiesto spiegazioni. Il ragazzo, probabilmente sotto l’effetto di abuso di alcool, ha dato in escandescenze e ha aggredito il vigilantes, verbalmente e fisicamente. Ha preso i suoi occhiali da vista ed ha provato a romperli, poi ha prelevato un barattolo in vetro di crema alla nocciola da uno scaffale ed ha minacciato di spaccarglielo in testa, poi gli ha dato un pugno sull’arcata sopraccigliare ed anche un calcio nello stomaco per poi prendere la confezione di sushi trafugata e sbatterla a terra.

Inutile l’intervento degli amici che hanno tentato invano di riportarlo alla calma. Il ragazzo, un 26enne italiano con diversi precedenti di polizia e con a carico un Avviso Orale del Questore, è stato arrestato dagli agenti della Squadra Volante per rapina. 

Massimiliano Sciullo

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium