/ Politica

Politica | 22 ottobre 2021, 17:52

Volpiano, in Consiglio il giuramento del sindaco Panichelli e la composizione della sua giunta.

Emanuele De Zuanne eletto presidente dell’assemblea, Ercole Cucca vicepresidente

L'insediamento del nuovo Consiglio comunale

L'insediamento del nuovo Consiglio comunale

Il Consiglio comunale di Volpiano di giovedì 21 ottobre è stato dedicato agli adempimenti successivi alle elezioni, a partire dalla proclamazione degli eletti. Il sindaco Giovanni Panichelli ha prestato giuramento e comunicato i componenti della giunta: Irene Berardo (vicesindaco con delega a Politiche sociali e della Famiglia, Servizi alla persona, Casa e Disagio sociale), Andrea Cisotto (assessore con delega a Lavori pubblici, Patrimonio, Manutenzioni, Commercio e Ambiente), Barbara Sapino (assessora a Scuola, Cultura e Associazioni), Luca Ferrero (assessore a Agricoltura, Rapporti con i consorzi irrigui, Sistemi idrogeologici, Ecologia) e Marco Sciretti (assessore a Lavoro e Sviluppo economico, Protezione civile, Mobilità e Trasporti, Rapporti con le Asl, Rapporti con il Net, Politiche giovanili, Promozione del territorio, Promozione della legalità, Polizia municipale).

Alla carica di presidente del Consiglio comunale è stato eletto Emanuele De Zuanne, vicepresidente Ercole Cucca. I capigruppo sono: per la maggioranza di "Uniti per Volpiano" Giuseppe Tavasso, in minoranza Antonietta Maggisano per "Cambiamo Volpiano", Maria Grazia Bigliotto per "Centrodestra per Bigliotto", Monica Camoletto per "Gente di Volpiano". Sono stati anche nominati i tre rappresentanti di Volpiano nel Consiglio dell’Unione Net: Emanuele De Zuanne, Irene Berardo, Monica Camoletto.

Nella presentazione delle linee di mandato, il sindaco Panichelli ha indicato tra le priorità la "messa a punto della macchina amministrativa" e la "gestione oculata delle risorse".

Si è inoltre soffermato sugli interventi per "aiutare il tessuto sociale", sulla collaborazione con le istituzioni scolastiche per i progetti didattici, sul coinvolgimento di associazioni e cittadini nelle attività culturali e sportive, sull’agricoltura, sul sostegno al commercio, sul lavoro, sull’informatizzazione dei procedimenti amministrativi, sul nuovo piano di Protezione civile, sull’ecologia con il potenziamento della pulizia delle strade e l’implementazione dei punti ecologici e dei centri per la raccolta della plastica, e sulla predisposizione di un’area di sgambatura per cani gestita tramite volontari.

Per quanto riguarda viabilità e opere pubbliche Panichelli ha dichiarato di voler proseguire quanto avviato dalla precedente amministrazione, con la riqualificazione del centro storico e la messa in sicurezza del pedone, la protezione del territorio (con riferimento al bando vinto per la sistemazione del rio San Giovanni), i progetti legati al Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza) e alla rigenerazione urbana, la pista ciclabile tra Volpiano e San Benigno Canavese. h

Ha inoltre ribadito la volontà di mantenere il passaggio a livello in Regione Cravero in mancanza di una viabilità alternativa adeguata e richiamato la necessità di un nuovo strumento urbanistico sviluppato nell’interesse pubblico.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium