/ Attualità

Attualità | 26 novembre 2021, 14:07

Black Friday: avvio tiepido in città, la gente compra ma non ci sono file (FOTO e VIDEO)

Gli sconti continueranno per tutto il weekend e termineranno lunedì con il Cyber Monday. Ascom: “Il piacere di tornare a fare acquisti nel negozio fisico”

Black Friday 2021

Black Friday: avvio tiepido in città, la gente compra ma non ci sono file

Sarà che ormai il Black Friday sarebbe più giusto chiamarlo Black Weekend, con i saldi che si protrarranno fino a domenica e addirittura al lunedì con il Cyber Monday, fatto sta che a Torino l’avvio del celebre “venerdì nero” è tutto fuorché dirompente.

Più gente del solito in centro ma niente code

Stamattina nelle vie del centro la gente è più numerosa del solito, qualcuno tiene una-due borse in mano con gli acquisti appena fatti - soprattutto nel settore abbigliamento - ma alle porte dei negozi non c’è nessuna fila. Probabile che il flusso di clienti aumenti nel pomeriggio, mentre domani è lecito aspettarsi il pienone. In città gli sconti interessano molteplici comparti, in particolare moda, casa, profumeria, tecnologia, mentre per quanto riguarda l’abbigliamento e le calzature - spiegano da Ascom Torino - “lo sconto sarà solo su una parte dei prodotti, per fidelizzare la propria clientela e non danneggiare troppo gli operatori che sacrificano una marginalità, dopo il tracollo delle vendite per la pandemia”.

Coppa (Ascom): "Il piacere di fare acquisti in negozio"

Per la presidente dell’associazione, Maria Luisa Coppa, “mai come quest’anno si sta accentuando un fenomeno di “convivenza” fra l’online e il piacere di tornare a fare acquisti nel negozio fisico. Tale atteggiamento - continua la presidente Coppa - premia gli imprenditori che hanno saputo investire nella multicanalità e nel digitale. Attenzione, Il caro bolletta e l’inflazione rischiano di stroncare questa nuova voglia di acquisti con pesanti conseguenze per i comparti già penalizzati”.

"Aspettative migliori rispetto all'anno scorso"

“Rispetto all’anno scorso - dice Gianfabio Vanzini, presidente del Gruppo Moda Torino - alla luce di un quadro pandemico sotto controllo e con minori restrizioni, le aspettative  sono migliori  con graduale ritorno alla presenza fisica nei negozi . Stante la situazione è sempre più difficile fare previsioni statistiche ma c’è sicuramente un sentiment, complice anche l’ultimo week end delle Atp del ritorno allo shopping come momento di svago e tempo libero”.

Secondo Gianfranco Tagliaferri, titolare della profumeria Sinatra di piazza San Carlo “contrariamente alle catene che partono molto tempo prima con sconti con periodi prolungati, riteniamo più serio e professionale offrire un Black Friday veritiero senza sconti gonfiati”.

Più difficile per i singoli negozi che vendono elettronica

Più arduo il compito di chi vende fisicamente prodotti tecnologici, con le grandi catene e i negozi online che rappresentano un vero e proprio spauracchio. “Il ricorso del Black Friday da parte delle grandi catene è sempre più inflazionato - dice Andrea Mollica, titolare del negozio Gamer di via Po - preferisco offrire un servizio omaggio per consolidare il rapporto commerciante- cliente”.

Marco Panzarella

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium