/ Eventi

Eventi | 04 dicembre 2021, 10:40

Da Willie Peyote all'Harlem Gospel Choir: tutte le iniziative culturali di questo weekend

Domenica 5 dicembre l'inaugurazione del Presepe del Re alla Reggia di Veneria

In foto, Willie Peyote

In foto, Willie Peyote

Nella settimana in cui si conclude il Torino Film Festival, la città continua con le sue iniziative culturali. Nuove mostre per bambini, concerti e rappresentazioni teatrali che animeranno questo primo weekend di dicembre. 

MOSTRE ED EVENTI 

Inaugurazione e presentazione del Presepe del Re Cappella di Sant’Uberto - Reggia di Venaria

Domenica 5 dicembre, ore 17.30

In occasione delle prossime festività natalizie, la Reggia di Venaria espone nella Cappella di Sant’Uberto il cosiddetto Presepe del Re, un prezioso presepe ottocentesco composto da oltre 80 sculture di elevata qualità artistica, visitabile fino al 27 febbraio 2022. L’inaugurazione del Presepe precede la celebrazione della Santa Messa delle ore 18.

Info: www.lavenaria.it  

Matteo 25. Restiamo Umani - Museo Casa Don Bosco 

Fino al 6 gennaio 

Il titolo della mostra di Massimiliano Ungarelli è tratto dal capitolo 25 del Vangelo di Matteo; i pannelli lignei, assemblati con scarti di falegnameria, riproducono foto

realmente scattate, ma reinterpretate dall’artista con pastelli e carboncini. Il colore prevalente è il rosso, il colore degli estremi, ovvero l’amore, la passione, la regalità, la guerra, il sangue dei martiri, la passione di Cristo. Mt. 25 suggerisce di prendersi cura del dolore del mondo, appello e condizione unica per restare umani.

Info: https://museocasadonbosco.org/ 

Stella di Natale AIL - piazza di Torino 

Sabato 4 e domenica 5 dicembre 

Dopo due anni di pandemia, AIL riprende la raccolta fondi natalizia in 15 piazze di Torino. A inaugurare la campagna natalizia, sarà il Sindaco Stefano Lorusso che oggi, sabato 4 dicembre alle ore 12 in piazza San Carlo riceverà la prima “Stella “ di Ugo Nespolo dalla presidente di Ail Torino Federica Galleano, mentre le altre saranno in vendita nell'atrio del Cinema Ambrosio, corso Vittorio Emanuele II n. 52, grazie alla disponibilità del suo proprietario, l’esercente Sergio Troiano, che ha voluto con questo gesto essere vicino ad AIL. 

Info: https://www.ailtorino.it/ 

Animali dalla A alla Z - Musei Reali 

Fino al 3 aprile 

La natura tutta da scoprire nella nuova esposizione dei Musei Reali ospitata nello Spazio Scoperte della Galleria Sabauda. Il progetto, pensato per i bambini delle scuole primarie ma capace di parlare anche agli adulti, pone in primo piano la variegata complessità della vita sulla Terra, raccontandola con un format mai sperimentato prima dal complesso museale torinese, curato da Rosario Maria Anzalone ed Enrica Pagella. 

Info: www.museireali.beniculturali.it 

CONCERTI 

Parole per il mondo nuovo - Hiroshima Non Amour 

Sabato 4 dicembre dalle 17 alle 20 

Riflettori accesi in tre appuntamenti aperti al pubblico, dalle ore 17 alle ore 20 di sabato 4 dicembre, martedì 7 Dicembre e sabato 18 dicembre 2021 a Hiroshima Mon Amour. L’ingresso è gratuito con prenotazione, fino ad esaurimento posti. In un approfondimento sul dibattito in corso sulle parole, sul loro uso, sulla costruzione di una comunità, nuova e inclusiva, si persegue la necessità di coinvolgere più persone con quello della forma d’arte di maggior consumo presso questi stessi giovani: il rap. Protagonista della prima serata: Willie Peyote. 

Info: www.hiroshimamonamour.org

Concerto di Natale dell’Accademia di Sant’Uberto -Reggia di Venaria 

Sabato 4 dicembre, ore 17.30
Il tradizionale Concerto di Natale organizzato dall’Accademia di Sant’Uberto, in collaborazione con la Reggia di Venaria e con il patrocinio della Città di Venaria Reale, vede quest’anno il coinvolgimento del Liceo Musicale Cavour di Torino.

Info:  www.lavenaria.it  

TEATRO 

LO SCHIACCIANOCI

Sabato 4 dicembre ore 15, Domenica 5 dicembre ore 15

Balletto in due atti e tre scene basato sul libretto di Marius Petipa dal racconto “Schiaccianoci e il re dei topi” di Ernst Theodor Amadeus Hoffmann, musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Con il Balletto del Teatro Nazionale dell'Opera di Kiev, l'orchestra e il Coro di voci bianche del Teatro Regio. Mykola Djadjura direttore d’orchestra, Claudio Fenoglio maestro del coro.

INFO: Teatro Alfieri, piazza Solferino, www.teatroregio.torino.it

IL MIO NOME È CAINO

Sabato 4 dicembre e Domenica 5 dicembre ore 19

Lo spettacolo con Ninni Bruschetta e regia di Laura Giacobbe vede esibirsi al pianoforte Cettina Donato. Prodotto da BAM Teatro, è ispirato all'omonimo romanzo di Claudio Fava. Esi tratta di uno specchio dinamico e lucido dell'essere e del fare mafioso.

INFO: Bellarte, via Bellardi 116, fertiliterreniteatro.com 

IMP(r)OSTORI

Sabato 4 dicembre ore 21

Spettacolo di improvvisazione con Francesco Giorda e Stefano Gorno, prodotto dal Teatro della Caduta. I due attori, con l'aiuto degli spettatori e delle loro storie, creano ogni sera un nuovo spettacolo, intrecciando dialoghi e monologhi, scanditi dall'emozione dell'improvvisazione.

INFO: Cecchi Point, via Cecchi 17, www.cecchipoint.it 

ALICE E IL PAESE DELLE MERAVIGLIE

Domenica 5 dicembre, ore 11

Spettacolo per bambini dai 4 anni in su Liberamente ispirato ad “Alice nel Paese delle Meraviglie” di Lewis Carroll. Di e con Luca Busnengo, Michele Guaraldo, Valentina Volpatto.

INFO: Teatro Agnelli, via Paolo Sarpi, www.assembleateatro.com

IL GIGANTE EGOISTA

Domenica 5 dicembre ore 16

Semifinalista al Roma Fringe Festival 2017 con menzione per il “Premio del pubblico”: si presenta così lo spettacolo tratto dal racconto di Oscar Wilde e con regia di Antonio Tancredi. È la storia di un gigente egoista e del suo giardino, raccontata da due narratrici attraverso l'utilizzo di pupazzi e oggetti. Adatto a tutta la famiglia.

INFO: Spazio Kairòs, in via Mottalciatta 7

HARLEM GOSPEL CHOIR

Domenica 5 dicembre, ore 18

I più grandi successi del mondo gospel con il più famoso e longevo coro gospel d’America. L’Harlem Gospel Choir si fa portatore di un messaggio di amore e pace, dove la cultura africana della Black Church si fonde a quella americana del gospel. Ogni concerto è un giro sulle montagne russe del canto e della danza.

INFO: Teatro Superga, Nichelino, www.teatrosuperga.it

Chiara Gallo e Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium