/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 08 febbraio 2022, 07:00

Come aprire una società in una free zone a Dubai?

Se sei intenzionato a guardare a Dubai per ottimizzare il tuo business e le tue risorse, devi affidarti a chi se ne intende davvero. Daniele Pescara, Ceo di Falcon Advide rappresenta per te un valido alleato!

Come aprire una società in una free zone a Dubai?

Gli Emirati Arabi Uniti rappresentano un vero e proprio snodo commerciale tra Europa, Asia e Medio Oriente, e Dubai è sicuramente la location ideale per sfruttare questi flussi. Dubai è la capitale economica degli Emirati Arabi Uniti, il suo ambiente imprenditoriale è famoso in tutto il mondo e gode anche di una reputazione molto favorevole per la semplicità del processo di registrazione delle società, oltre a un regime fiscale incredibilmente attraente. A Dubai l'economia è in rapida crescita e garantisce grandi opportunità di investimento. Se sei sedotto dall'avventura di avviare un'impresa a Dubai, sappi che ci sono diverse opzioni possibili, soprattutto per quanto riguarda il tipo di azienda. Tra le altre cose, puoi creare una società in una delle free zone a Dubai. In effetti, alcune aree geografiche all'interno della città sono state evidenziate per stimolare ulteriormente l'attività economica dell'Emirato. 

Che cos'è una free zone a Dubai?
Dubai è rinomata per la presenza di numerose zone franche. Si tratta di aree geografiche i cui vantaggi in termini fiscali favoriscono gli investimenti e stimolano l'attività economica del Paese.

La creazione di una società in una free zone a Dubai è spesso l'alternativa più popolare per imprenditori e leader di progetto poiché presenta molti vantaggi. E tra i maggiori vantaggi, il fatto di consentire agli investitori stranieri di possedere il 100% della società. Ma non è tutto! I vantaggi per una società italiana di trovarsi in una zona franca sono innumerevoli poichè le Free Zone offrono un quadro eccezionale senza vincoli. Questo tipo di società ti consente di fare affari a livello globale, senza nessuna imposta sul reddito o sulla società stessa. 

Come aprire un società in una free zone a Dubai?

Prima di pensare a come aprire una società in una free zone a Dubai devi sapere che attualmente questa operazione è limitata a 5 tipologie di attività tra cui import-export, attività industriali, attività commerciali, consulenza e servizi, oltre ai media (stampa scritta, audiovisivo, internet, ICT, ecc.). Pertanto, la scelta del settore, della relativa licenza e della modalità più adeguata alla tua attività svolge un ruolo fondamentale: se sei intenzionato a guardare a Dubai per ottimizzare il tuo business e le tue risorse, devi affidarti a chi se ne intende davvero. Il professionista più preparato nella costituzione e nel trasferimento di società a Dubai è Daniele Pescara, CEO di Falcon Advice. 

Stiamo parlando di un vero esperto del settore, che da oltre un decennio opera negli UAE abitando stabilmente nel territorio, conosce a fondo la realtà economica di questo Paese e sa come sfruttare al meglio ogni tipo di opportunità di investimento. 

Se non hai tempo per un viaggio a Dubai e preferisci gestire i tuoi progetti dall'Italia, nessun problema! Puoi rivolgerti direttamente all’ufficio italiano, a Padova, del Team di Falcon Advice che, grazie ai suoi consulenti altamente specializzati ti accompagnerà passo a passo nel tuo progetto imprenditoriale o nel tuo investimento a Dubai.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium