/ Pinerolese

Pinerolese | 05 giugno 2022, 10:00

Volley A1/F: Veronica Trnkovà, nuova centrale di Pinerolo, si racconta

La nazionale ceca parla della sua carriera e dei suoi obiettivi

Veronica Trnkovà

Veronica Trnkovà

Per la prossima stagione è in arrivo, tra le fila pinerolesi, la centrale Veronica Trnkovà. Originaria della Repubblica Ceca, dopo aver giocato nel proprio paese, si è trasferita in Germania e, infine, è arrivata in Italia nella squadra di Roma. L’abbiamo incontrata per conoscerla e ci ha parlato di lei e della sua carriera pallavolistica (segue la versione inglese dell’intervista).

Cosa mi puoi dire in merito alla tua esperienza nella pallavolo e quanti anni avevi quando hai iniziato?

Ho iniziato a giocare a 10 anni, a Praga. Quando ho finito le superiori, sono andata in Germania e dopo aver trascorso lì una stagione, sono tornata al mio paese dove ho giocato per una delle migliori squadre locali. Lo scorso anno ho deciso di provare l’esperienza di giocare in Italia ed ho avuto l’opportunità di entrare nella squadra di A1 di Roma. Inoltre, da quando ho 18 anni, faccio parte della mia nazionale. Per me è stato un sogno che si è trasformato in realtà.

Pensando alla tua carriera, quali sono stati i tuoi successi più importanti?

È difficile da dire. A casa ho diverse medaglie d’oro conquistate nella Lega ceca che posso considerare i miei più grandi successi. Ma nell’ultimo periodo la mia prospettiva è cambiata e considero il successo in modo diverso. Dopo 11 anni di carriera professionale, credo che il successo più significativo sia quello di amare la pallavolo ogni anno sempre di più.

Quali sono state le motivazioni che ti hanno portata a scegliere di entrare nella squadra di Pinerolo e cosa ne pensi della società?

La motivazione principale era poter continuare a giocare in A1. Inoltre, Pinerolo ha fatto una stagione straordinaria in A2, giocando un’ottima pallavolo e dimostrando di essere una società che sta lavorando molto guardando al futuro. Importante anche il fatto che molte giocatrici sono insieme da parecchi anni così come il loro allenatore, è una cosa che mi piace molto e sono certa potrà essere un elemento importante per poter lavorare a qualcosa di buono.

Quali sono i tuoi propositi per la prossima stagione?

Mi piacerebbe mostrare la miglior pallavolo possibile, ma vorrei anche riuscire a godermi un po’ del tempo che trascorrerò in Italia, trovare nuovi amici e migliorare il mio italiano.

English version

A new middle blocker came to Pinerolo volleyball team for the next season. Her name’s Veronica Trnkovà, she’s from Czech Republic but she has also played volleyball in Germany and recently, in Italy into the Roma team. We met her for “Piazza Pinerolese” and she talked to us about herself and her career.

Can you tell me about your volleyball experience and at what age did you start?

I started with volleyball when I was 10 in Prague. When I finished high school I left to Germany and after one season, I came back to my country where I played in a best local clubs. Last years I decided to try a new experience and I came to Italy, where I’ve got the opportunity to play A1 into the Roma team. Also, since 18 year old, I’m part of my National team. For me it was like a dream come true.

Which were your most important success?

It's hard to say. At home I’ve got a lot of gold medals from the Czech league that I could be considered a success. But after last season I changed my perspective and I would say that my biggest success, after 11 yeas of my professional career, it is love volleyball every year more and more.

Why have you chosen to come into Pinerolo team and what do you think about It?

First for all I want to continue to play in A1.Than, Pinerolo made amazing season in A2. It played volleyball really well. It Is improving in the long run. Most of the team has been together for several years and the coach has also been working with the team for a long time. I like that and I think we’ll work very well.

Which will be your goals for the next season?

I would like to show the best volleyball I can, but I would also like to enjoy the time spent in Italy, find new friends and work on speaking italian .    

Cinzia Consolati

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium