/ Politica

Politica | 22 giugno 2022, 18:20

M5S Piemonte, i consiglieri regionali: "Piena fiducia a Conte". Appendino: "M5S è e resterà la mia casa politica"

L'ex sindaca: "Non vado con Di Maio, resto nel Movimento". Il gruppo pentastellato in Regione: "Avanti con coerenza e rispetto dei nostri elettori"

M5S Piemonte, i consiglieri regionali: "Piena fiducia a Conte". Appendino: "M5S è e resterà la mia casa politica"

Il Gruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale del Piemonte sostiene, compatto, il percorso intrapreso da Giuseppe Conte e non si lascia tentare dalle sirene dal nuovo gruppo capitanato da Luigi Di Maio.

Lo scrivono in una nota gli stessi consiglieri regionali pentastellati Sarah Disabato, Ivano Martinetti e Sean Sacco (dal gruppo erano già usciti Francesca Frediani e Giorgio Bertola, eletti come 5S ma poi passati al Movimento 4 Ottobre).

"Un percorso, quello di Conte, fatto di coerenza con i principi che abbiamo sempre proposto, uno su tutti quello relativo al vincolo di mandato, purtroppo disatteso in queste ore a livello nazionale e in precedenza anche in Regione Piemonte".

"Continueremo a lavorare per i cittadini della nostra regione, stando sempre dalla stessa parte. Quella del Movimento 5 Stelle, così come scelto dagli elettori".

Sulla stessa linea anche l'ex sindaca di Torino, Chiara Appendino, sempre data come molto vicina a Di Maio. "Il Movimento 5 Stelle - ha detto - è la mia casa politica e, finché ci sarà un'idea condivisa di futuro, continuerà a esserlo". "La scelta di Di Maio e diversi parlamentari non la condivido assolutamente - ha scritto Appendino su Facebook - ma non cancella quanto fatto e vissuto insieme in tutti questi anni. Che, nel bene e nel male, ci ha portato a essere ciò che siamo".

Daniele Angi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium