/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 12 agosto 2022, 07:00

Sezionatori: dove trovare i migliori online

I sezionatori sono degli interruttori che consentono di dividere una corrente elettrica in più parti.

Sezionatori: dove trovare i migliori online

I sezionatori sono degli interruttori che consentono di dividere una corrente elettrica in più parti. Si utilizzano per controllare il flusso di corrente in un circuito elettrico e proteggere gli apparecchi da sovracorrenti. Vogliamo svelarti in questo articolo la lista di sezionatori elettrici e interruttori automatici che puoi acquistare, spiegandoti le differenze e come procedere con l’installazione.

Cosa sono i sezionatori

I sezionatori sono componenti elettrici che servono a dividere un circuito in più parti, in modo da consentire il passaggio di corrente solo in alcune di esse. Possono essere scatolati o aperti: i primi hanno la forma di una scatola, mentre i secondi sono formati da due placche metalliche che si chiudono a contatto. I sezionatori vengono utilizzati per interrompere il flusso di corrente in determinate zone, ad esempio quando si eseguono lavori elettrici.

I sezionatori sono degli apparecchi utilissimi in elettrotecnica, in quanto permettono di dividere un circuito in più parti, ognuna delle quali può essere controllata indipendentemente. In questo modo è possibile ottenere una maggiore sicurezza nell'utilizzo della corrente elettrica, evitando cortocircuiti e sovraccarichi. I sezionatori possono essere di diversi tipi: manuali, automatici e motorizzati. Il tipo più adatto a un determinato utilizzo va scelto in base alla sua praticità d'uso e alle caratteristiche del circuito. In genere, vengono installati in prossimità degli interruttori generali, per poter intervenire rapidamente in caso di necessità.

Possiamo dire che in commercio si trovano sezionatori di diverse tipologie che si distinguono in primis per gli ampere: solitamente li troviamo in vendita da 16A fino a 630A ma si distinguono anche per tensione, poli e moduli.

Quali sono le differenze tra sezionatori e interruttori

Molti utenti non conoscono la differenza tra un sezionatore e un interruttore. I sezionatori sono dispositivi utilizzati per interrompere il flusso della corrente elettrica in modo da proteggere gli apparecchi danneggiati. Gli interruttori, invece, sono usati per comandare l'accensione o lo spegnimento di un apparecchio. I sezionatori possono essere scatolati o aperti: i primi sono più resistenti agli urti, mentre i secondi sono più facili da maneggiare. I sezionatori non automatici richiedono l'intervento umano per essere accesi o spenti, mentre quelli automatici si attivano in modo autonomo al raggiungimento di una determinata temperatura.

Potremmo dire che sezionatore e interruttore hanno le medesime caratteristiche ma che funzionano diversamente; il sezionatore è un dispositivo a manovra e quindi ha bisogno di un'azione manuale per poter funzionare o interrompere la corrente. Viene preferito infatti in catene di montaggio o in centrali elettriche per la distribuzione dell’energia ma anche in ambienti domestici spesso viene utilizzato per gestire al meglio il flusso.

Sezionatori scatolati o aperti: le differenze

I sezionatori possono essere di due tipi: scatolati o aperti. I sezionatori scatolati sono quelli che hanno un’apposita cassa che li protegge da agenti atmosferici e urti. I sezionatori aperti invece sono quelli privi di tale cassa, più delicati ma più economici.

Sezionatori ed interruttori non automatici

I sezionatori possono essere anche non automatici, ovvero quelli che necessitano della presenza umana per l’interruzione del circuito elettrico. Gli interruttori invece sono tutti automatici, ovvero si azionano da soli grazie alla presenza di corrente nel circuito.

Perché installare un sezionatore in un circuito

Molte persone ritengono che un interruttore sia più che sufficiente ma vogliamo dirti che installare un sezionatore in un circuito può essere la scelta vincente per evitare danni o anomalie; infatti in caso di problematiche di flusso di corrente ti basterà isolare un tratto per evitare che possano propagarsi guasti. Insomma, individuare un guasto ed intervenire sarà molto più facile. Hai intenzione di scegliere il tuo sezionatore ma non sai quale sia il più adatto? Hai dubbi sull’installazione o sull’utilizzo di questi dispositivi? Schneider Electric è a disposizione per rispondere ad ogni tua domanda prima dell’acquisto.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium