Eventi | 27 settembre 2022, 10:00

Lega Italiana per a lotta contro i tumori e Hope Running Onlus insieme per la prevenzione

Domenica 9 ottobre in occasione del Trail delle Colline verranno raccolti fondi per la campagna nazionale Nastro Rosa e l’acquisto di un ecografo

Lega Italiana per a lotta contro i tumori e Hope Running Onlus insieme per la prevenzione

Una collaborazione consolidata tra due realtà molto attive sul territorio: in estrema sintesi, è questo il rapporto che accomuna la Asd Hope Running Onlus e la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, ma c’è di più. Una rete di solidarietà, sicurezza e informazione fondata su iniziative comuni e sugli stessi valori, tra cui un ruolo di primissimo piano recita sicuramente l’amicizia.

E’ proprio da questo bellissimo sentimento che lega Giovanni Mirabella, presidente della Hope Running, e Donatella Tubino, dal 2010 alla guida della LILT Torino, che nasce questa proficua cooperazione: “C’è una cara amicizia tra noi due e crediamo entrambi con forza in questa collaborazione sul territorio: da soli, infatti, non si può fare niente. La LILT ha come compito istituzionale primario la prevenzione oncologica e la sensibilizzazione delle persone e tutto questo ha un costo. Diventa quindi indispensabile ricercare fondi da destinare alla prevenzione; l’organizzazione di manifestazioni ed eventi nasce proprio a questo scopo”.

Durante la pandemia da Covid-19, LILT e Hope Running hanno raccolto fondi per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale, saturimetri e caschi CPAP, poi donati all’ospedale di Chivasso e alla Croce Rossa di Chivasso e Rivarolo Canavese, oltre che alle case di riposo del Chivassese. Ma non è tutto: lo scorso 11 giugno, in piazza Castello a Torino, la stessa LILT ha dato vita in collaborazione con l’Esercito Italiano e la Città della Salute di Torino al riuscitissimo evento “L’Unione fa la Forza”, di cui la Asd Hope Running Onlus ha curato gli aspetti logistici, ed era inevitabile che quest’ottimo rapporto sfociasse in una nuova iniziativa comune: il ricavato dell’eco-camminata del Trail delle Colline 2022 di domenica 9 ottobre, l’evento di punta organizzato dalla Hope Running, sosterrà con la campagna Nastro Rosa della LILT, che ha come obiettivo quello di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno.

La Dottoressa Tubino, biologa nutrizionista, è persona elegante, schietta, instancabile e ha assunto la carica di presidente della LILT Torino con grande entusiasmo e senso di responsabilità civica, senza lesinare mai impegno ed energie, contribuendo alla crescita della Sezione Provinciale, che conta oggi ben 12 Delegazioni Territoriali e oltre 200 tra volontarie e volontari. Questo il suo appello in vista della quarta edizione del Trail delle Colline: “Come mi piace ripetere sempre, l’unione fa la forza e le associazioni del territorio dovrebbero avere un unico obiettivo. Venite tutti il 9 ottobre a Chivasso e siate generosi!”.

Più recente, ma non per questo meno importante, è il legame di conoscenza e stima reciproca tra lo stesso Mirabella e Rosanna Carrera, referente della Delegazione LILT di Chivasso “Mauro Desso”. Anche in questo caso è necessario fare un salto indietro nel tempo e tornare ai primi mesi del 2020, con l’avvento del Covid-19 a sconvolgere le vite di tutti quanti. Nella notte tra il 14 e il 15 marzo di quell’anno, Valentino Carrera, il nipote di Rosanna all’epoca 17enne, ebbe l’idea di aprire su GoFundMe una raccolta fondi per l’ospedale di Chivasso sulla scia di quanto fatto dai celebri Fedez e Chiara Ferragni per l’ospedale San Raffaele di Milano: fu un successo tanto rapido quanto inaspettato.

I famigliari tutti si mobilitarono per alimentare il tam tam e la stessa Rosanna contattò il Dottor Claudio Moretti, che in brevissimo tempo coinvolse diversi medici della struttura ospedaliera chivassese e non solo, permettendo di raggiungere la cifra di 45mila euro raccolti in un solo mese.

Un colloquio telefonico con Donatella Tubino fece emergere una naturale comunione di intenti e parallelamente si rafforzò la conoscenza con Giovanni Mirabella: due figure impegnate attivamente nel tessuto associazionistico locale, il cui legame di amicizia crebbe mese dopo mese.

Apprezzata professoressa di inglese prima al plesso scolastico di Casalborgone, poi all’Istituto Comprensivo Demetrio Cosola e da qualche anno al Liceo Isaac Newton di Chivasso, Rosanna Carrera trova a scuola nei panni di professoressa di Chimica la stessa Tubino e, nella scorsa primavera, accetta l’incarico di Delegata della LILT Chivasso, che ricopre con passione e quella luce negli occhi che hanno solo le persone vere, sincere: “Di carattere sono timida e riservata, ma quando mi prendo un impegno ci metto tutta me stessa e mi butto, letteralmente. Ho grande stima sia di Donatella che di Giovanni e collaborare è stata una cosa abbastanza naturale. Ritengo che la prevenzione e lo sport debbano stare sullo stesso livello: uno senza l’altro non sono abbastanza.

Vale lo stesso per la collaborazione tra la LILT Chivasso e la Hope Running: siamo una forza insieme, condividiamo lo stesso spazio nella sede di corso Galileo Ferraris 60 e, soprattutto, le stesse idee, come la raccolta fondi che servirà a finanziare l’acquisto di un ecografo per la prevenzione dei tumori femminili. Siamo un team di successo, con i medesimi valori: la nostra unione di intenti è un vero piacere e sono assolutamente convinta che possiamo fare grandi cose insieme, grazie soprattutto al sostegno e supporto delle Delegazioni vicine come quelle della Collina e di Montanaro”.

Si ricorda che il Trail delle Colline è organizzato dalla Asd Hope Running Onlus insieme all’Associazione Amici dei Vigili del Fuoco Volontari di Chivasso Onlus, con il supporto delle amministrazioni comunali di Chivasso, Castagneto Po, Casalborgone, San Sebastiano Po e Rivalba, del CAI Sezione di Chivasso, della LILT sezioni di Torino e Chivasso e dello CSEN Piemonte, ente di promozione sportiva che ha inserito questa gara nel calendario nazionale, oltre che con il patrocinio della Regione Piemonte, del Consiglio Regionale del Piemonte e del Comitato Regionale CONI del Piemonte.

L’edizione 2022 del Trail delle Colline, inoltre, è stata inserita tra gli eventi della Settimana Europea dello Sport promossa dal Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri e da Sport e Salute e nel calendario regionale FIDAL con approvazione n.390/trail/2022.

Confermate le tipologie di gara:

  • TdC Lungo: trail competitivo da 28 chilometri, con dislivello positivo di 1450 metri
  • TdC Corto: trail competitivo da 15 chilometri, con dislivello positivo di 800 metri
  • Dog Endurance Trail: trail competitivo da 15 chilometri, con dislivello positivo di 800 metri, da affrontare con il proprio miglior amico a quattro zampe, a cui saranno i benvenuti appassionati di dog endurance, sleddog, dog trail e dog trekking con attrezzatura da traino
  • Eco-camminata in Rosa: passeggiata libera a tutti da 8 chilometri, con dislivello positivo di 300 metri, il cui ricavato sosterrà la campagna Nastro Rosa della LILT (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori), che ha come obiettivo quello di sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno

Tutte le info relative al 4° Trail delle Colline le potete trovare a questi link:

cs

Leggi tutte le notizie di NUOVE NOTE ›

Federica Monello

Giornalista pubblicista, ascoltatrice vorace di musica, amante di tutto ciò che è cultura. Nasco e cresco in Sicilia dove da studentessa di Lettere Moderne muovo i primi passi nel giornalismo, dopo poco unisco la scrittura alla passione per la musica. Giungo ai piedi delle Alpi per diventare dottoressa in Comunicazione e Culture dei media e raccontare di storie di musica, versi, suoni e passioni.

Nuove Note
Nuove Note è la rubrica che ogni settimana ti fa conoscere un nuovo progetto musicale emergente nato tra la Mole Antonelliana e un pentagramma, tra i boschi piemontesi e una sala prove casalinga, tra uno studio di registrazione e i chilometri che lo separano da un paesino in provincia. Nuove Note ti racconta le storie e la musica gli artisti più interessanti della scena musicale piemontese.

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium