/ Sport

Sport | 22 gennaio 2023, 21:24

Volley A1/F: la Wash4green Pinerolo non riesce a domare Il Bisonte al tie-break [FOTO]

Le ‘pinelle’ partono 2-0 con Firenze, ma non riescono a chiudere la partita

(Foto di Scatti Vittorio Murgioni)

(Foto di Scatti Vittorio Murgioni)

La Wash4green Pinerolo parte alla grande con Il Bisonte Firenze facendo sognare ai suoi tifosi la prima vittoria da 3 punti. Ma dopo il 2-0 iniziale, la partita cambia inerzia e alla fine il Pala Bus Company viene espugnato al tie-break e la classifica cresce solo di un punto.

Pinerolo parte forte nel primo set, arrivando a più 5 (8-3). Firenze però non si perde d’animo e spinta da due punti di fila di Herbots e un errore in attacco di Ungureanu si riporta a un punto (13-12), ma fallisce l’aggancio perché è la stessa schiacciatrice rumena a mettere le cose a posto. Le ‘pinelle’ tornano a volare aiutate anche da un muro solido e dagli errori delle avversarie, tra cui un paio di doppie in palleggio di Guiducci ed è 18-13. Il Bisonte però si riavvicina 20-19, ma si riaccende Zago e la Wash4green chiude al primo set point, 25-20, grazie a un errore di Adelusi.

Il secondo parziale vede Pinerolo partire nuovamente a razzo, prima 3-0 e poi 12-4. La strada sembra segnata, ma Firenze, che schiera dall’inizio la palleggiatrice della nazionale italiana Malinov, ritrova compattezza e accorcia le distanze (12-7 e poi 15-11, fino al 19-17) a spezzare l’equilibrio Zago e Akrari, ma anche un’invasione di Nwakalor, e Pinerolo chiude 25-21 con un ace di Grajber.

Nel terzo set le squadre partono in equilibrio, ma il Bisonte sembra trasformato. Più efficacia a muro, grazie a Graziani, e in attacco le permettono di arrivare a +6 (6-12). Marchiaro prova una serie di cambi con Bussoli per Ungureanu, Tosini per Grajber e la diagonale Carletti-Bortoli al posto di Zago-Prandi, ma la musica non cambia. Le fiorentine allargano ancora il divario e chiudono 16-25.

Il quarto parziale si apre all’insegna dell’equilibrio, Pinerolo mette la testa avanti con due ace di Ungureanu (7-5), ma il Bisonte non molla e si arriva al 14-14, quando due punti di Zago rompono di nuovo l’equilibrio. Le avversarie però stoppano la fuga e mettono la freccia con il turno in battuta della capitana Herbots (16-17). La gara prosegue punto a punto e le ospiti si guadagnano due set point, il primo lo annulla Ungureanu, sul secondo invece Zago contrattacca fuori di poco ed è 23-25.

Nel tie-break, Pinerolo parte avanti 3-1, ma Nwakalor riporta Il Bisonte sulla parità (5-5) e le ospiti prendono il largo fino al 6-9, non facendosi più recuperare sino al 12-14. Due i match point, il primo annullato dopo un check per un’invasione e il secondo per un errore dello stesso opposto. E Pinerolo si guadagna la possibilità di chiudere con un muro di Akrari (15-14), ma la spreca. Si chiude con Zago che si fa murare due volte da Alhassan 15-17.

Marco Bertello

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium